Tavolo Incas e sedie Tre 3 di Agapecasa - Credits: Paolo Pescasio
A sinistra, piano lavabo Ell, rubinetteria Memory, contenitori Lato, specchio Nudo di Agape. A destra, vasca Drop di Agape - Credits: Federico Righi
Vasca Drop Agape e sedie Club 44 di Agapecasa - Credits: Marcello Tumminello
News

Agape va in scena alla corte dei Gonzaga

Tra le più interessanti iniziative di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016, si inserisce Abitare Gonzaga 2016, un progetto espositivo dedicato al mondo dell'abitare ospitato nel Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, visibile fino al prossimo 11 settembre.

Con la curatela dell’architetto Giampaolo Benedini, la mostra si configura come una sperimentazione conviviale tra arredi senza tempo e le architetture di Palazzo Ducale a Mantova, ricreando la dimora di un mecenate contemporaneo proprio all’interno degli storici spazi.

Per l’occasione, le sale dell'Estivale, appartamento conosciuto come la Rustica progettato da Giulio Romano per il duca Federico II, riaprono le porte al pubblico dopo anni di intensi lavori e restauri.

Qui i prodotti Agape diventano i protagonisti del Camerino di Orfeo, trasformato in una moderna sala da bagno dove spiccano il lavabo ultrasottile Ell, la vasca Drop, progettata per accogliere una o più persone, e due sedie Club44 di Agapecasa.

Le altre sale dell'Estivale accolgono gli iconici tavoli Eros, presenti in diverse stanze e in diverse versioni, che marcano lo spazio con il rigore, l’eleganza e la sperimentazione caratteristiche dell'opera del maestro Angelo Mangiarotti.

La Sala delle Maschere ospita 16 sedie Tre3 in cuoio nero, che circondano la composizione di tre tavoli Incas in nero Marquinia. A separare questa antica e moderna stanza da pranzo dalla cucina, ricreata all’interno della Sala delle Quattro Colonne è il sistema Cavalletto, in un'originale finitura dei contenitori realizzata da Matteo Brioni in terra cruda

Places
Loulou, il nuovo ristorante del Musée des Arts Decoratifs di Parigi
Storytelling
La casa secondo Hermès
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento