Albert Uderzo - Credits: Foto: Ulf Andersen/Gamma-Rapho, Getty Images
News

Addio a Albert Uderzo, disegnò Asterix

Dalla sua matita nacque Asterix, uno dei protagonisti del fumetto francese. È morto oggi, all'età di 92 anni, Albert Uderzo.

Nato nel 1927 a Fismes, in Francia, da genitori italiani, iniziò a disegnare in giovane età, dando vita a cartoni animati e fumetti come Jehan Pistolet e Luc Junior.

Fu insieme all'autore francese René Goscinny che nel 1959 diede forma al suo personaggio più celebre: Asterix, antieroe baffuto accompagnato fedelmente da Obelix. Un fumetto umoristico per ragazzi, ma non solo. La sua fama esplose nel 1965 quando il primo satellite francese venne lanciato nello spazio con il soprannome di Asterix. Da allora, il fumetto venne tradotto in centodieci lingue e pubblicato in trentasette volumi. Dalla sua storia nacquero cartoni animati e vari film, tra cui l'indimenticabile Asterix e Obelix contro Cesare, dove Gérard Depardieu interpreta il ruolo di Obelix.

Dal loro villaggio gallico, Asterix e Obelix, in compagnia dell’irriducibile cagnolino Ideafix, combattono da sempre per la libertà.