Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio
News

Il disordine secondo la designer Astrid Luglio

Dopo le maschere del francese Philippe Tabet, il testimone passa alla designer Astrid Luglio per la seconda tappa della trilogia espositiva Ordine, Disordine, Caos.

Il progetto esplora il mondo del design coinvolgendo tre designer emergenti chiamati a interpretare la dimensione contemporanea attraverso tre diversi temi: ordine, disordine e caos, appunto.

Il nuovo appuntamento, curato da Davide Fabio Colaci, Simona Flacco e Riccardo Crenna di Simple Flair, e con la collaborazione di Arperinaugura mercoledì 29 novembre presso The Box, in piazza Bertarelli a Milano.

La designer napoletana è stata invitata a interpretare il tema del disordine, affrontato attraverso la composizione totemica di vetri e contenitori per la tavola. Gli oggetti compiono un salto di scala e di forma per essere reinventati in infinite variazioni e per racchiudere, proteggere o rivelare il cibo e la sua materia.

Dopo Astrid Luglio il percorso espositivo proseguirà l’anno nuovo, il 31 gennaio, con il progetto Caos curato da Mathery Studio, duo creativo italiano di base a New York composto da Erika Zorzi e Matteo Sangalli.

News
In difesa del Brutalismo
Places
Il design del vino: Centro Aziendale Vittorio Emanuele Marzotto
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini