Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio
News

Il disordine secondo la designer Astrid Luglio

Dopo le maschere del francese Philippe Tabet, il testimone passa alla designer Astrid Luglio per la seconda tappa della trilogia espositiva Ordine, Disordine, Caos.

Il progetto esplora il mondo del design coinvolgendo tre designer emergenti chiamati a interpretare la dimensione contemporanea attraverso tre diversi temi: ordine, disordine e caos, appunto.

Il nuovo appuntamento, curato da Davide Fabio Colaci, Simona Flacco e Riccardo Crenna di Simple Flair, e con la collaborazione di Arperinaugura mercoledì 29 novembre presso The Box, in piazza Bertarelli a Milano.

La designer napoletana è stata invitata a interpretare il tema del disordine, affrontato attraverso la composizione totemica di vetri e contenitori per la tavola. Gli oggetti compiono un salto di scala e di forma per essere reinventati in infinite variazioni e per racchiudere, proteggere o rivelare il cibo e la sua materia.

Dopo Astrid Luglio il percorso espositivo proseguirà l’anno nuovo, il 31 gennaio, con il progetto Caos curato da Mathery Studio, duo creativo italiano di base a New York composto da Erika Zorzi e Matteo Sangalli.

News
In difesa del Brutalismo
Places
Il design del vino: Centro Aziendale Vittorio Emanuele Marzotto
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A proposito di lusso

A proposito di lusso

Samsung ha lanciato “Luxury Led for Home”, una sala cinema per l’ambiente domestico realizzata in collaborazione con aziende italiane e internazionali
Nike React si evolve

Nike React si evolve

Il brand di Portland svela un nuovo programma ISPA, che sta per Improvise, Scavenge, Protect, Adapt. E presenta le nuove Nike REACT LW WR Mid ISPA
Alcune riflessioni sul consumo collaborativo

Alcune riflessioni sul consumo collaborativo

Un dibattito sui modelli di condivisione di luoghi e spazi quali cohausing e coworking che rimettono al centro del vivere quotidiano le relazioni tra le persone. Mercoledì 21 novembre a Milano
Welcome Back: riedizioni di design

Welcome Back: riedizioni di design

Gli arredi dei grandi Maestri vengono rieditati dimostrando tutta la loro contemporaneità. Icone senza tempo che trovano spazio in qualsiasi ambiente, rivelando il loro fascino intramontabile
Gallerie Aperte 2018: una serata nel segno dell

Gallerie Aperte 2018: una serata nel segno dell'arte


Giovedì 29 novembre le gallerie milanesi del distretto 5VIE propongono un’apertura serale sincronizzata e un programma diffuso di talk