Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio - Credits: Ph. Claudia Zalla
Disordine, Astrid Luglio
News

Il disordine secondo la designer Astrid Luglio

Dopo le maschere del francese Philippe Tabet, il testimone passa alla designer Astrid Luglio per la seconda tappa della trilogia espositiva Ordine, Disordine, Caos.

Il progetto esplora il mondo del design coinvolgendo tre designer emergenti chiamati a interpretare la dimensione contemporanea attraverso tre diversi temi: ordine, disordine e caos, appunto.

Il nuovo appuntamento, curato da Davide Fabio Colaci, Simona Flacco e Riccardo Crenna di Simple Flair, e con la collaborazione di Arperinaugura mercoledì 29 novembre presso The Box, in piazza Bertarelli a Milano.

La designer napoletana è stata invitata a interpretare il tema del disordine, affrontato attraverso la composizione totemica di vetri e contenitori per la tavola. Gli oggetti compiono un salto di scala e di forma per essere reinventati in infinite variazioni e per racchiudere, proteggere o rivelare il cibo e la sua materia.

Dopo Astrid Luglio il percorso espositivo proseguirà l’anno nuovo, il 31 gennaio, con il progetto Caos curato da Mathery Studio, duo creativo italiano di base a New York composto da Erika Zorzi e Matteo Sangalli.

News
In difesa del Brutalismo
Places
Il design del vino: Centro Aziendale Vittorio Emanuele Marzotto
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento
Salone Satellite: la 22esima edizione

Salone Satellite: la 22esima edizione

In concomitanza con il Salone del Mobile, torna con la sua 22esima edizione il palcoscenico dedicato ai designer in erba. Con un focus sul rapporto tra progetto e alimentazione
La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

Nasce Versus Meridianem, una nuova meta gastronomica caratterizzata da interni in stile industriale, tra pareti e pilastri in cemento armato a vista