News

I colori di Aurore Bano

Colori pastello, morbidi, e una buona dose di rigore compositivo. La fotografa parigina Aurore Bano, classe 1985, arriva in Italia con la sua prima mostra personale che raccoglie una selezione di immagini frutto dei viaggi e della ricerca condotta in Spagna, Scandinavia, Francia e Islanda nel 2016.

Dietro le immagini di Aurore Bano si nasconde un occhio naïf ma disciplinato, che immortala un mondo fatto di geometrie e prospettive, dove la purezza della composizione è addolcita dalle tonalità delicate.

Nella serie, interamente realizzata su pellicola con una Canon AE1 e una Rollei 35SE, l’architettura è protagonista: i volumi, scolpiti da giochi di luci e ombre, diventano personaggi multiformi delle fotografie che la fotografa ha la pazienza di studiare, comporre e immortalare.

La mostra, dal titolo Color Space Resonances, è curata da Francesca Borgonovo e ospitata negli spazi della Galleria Antonia Jannone di Milano. Sarà visitabile fino a domenica 22 gennaio.

Places
Svezia, la casa sull’albero firmata Snøhetta
Places
10 ristoranti di design a New York
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento