Better Shelter, vincitore del Beazley Designs of the Year 2016
Better Shelter, vincitore del Beazley Designs of the Year 2016
News

Beazley Designs of the Year 2016: vince Better Shelter

La nona edizione del Beazley Designs of the Year, il premio dedicato ai progetti più promettenti dell’anno promosso dal Design Museum di Londra, ha decretato il vincitore 2016 della sezione architettura. Si tratta di Better Shelter, una struttura di emergenza temporanea pensata per accogliere i rifugiati. 

Il progetto è stato premiato «per il suo notevole contributo all’emergenza globale delle migrazioni e degli sfollamenti». Nasce dal sodalizio tra Johan Karlsson, Dennis Kanter, Christian Gustafsson, John van Leer, Tim de Haas, Nicolò Barlera, IKEA Foundation e UNHCR. Consiste in una serie di prefabbricati progettati per durare fino a tre anni, compatti, dalle dimensioni contenute e rapidi da assemblare: ad oggi ne sono stati installati ben 30mila. Ogni unità arriva nel luogo designato in due scatole piatte in perfetto stile IKEA, complete di istruzioni e di tutti gli strumenti necessari per l’assemblaggio, che dura in media quattro ore.

Il rifugio è caratterizzato da una struttura in acciaio leggero, un ingresso completo di serratura, finestre, pavimentazioni e una serie di pannelli fotovoltaici in grado di fornire energia sufficiente per alimentare la luce in dotazione o per ricaricare uno smartphone.

Places
Mar Adentro: Messico e nuvole
News
Stefan Diez in mostra al MAKK di Colonia
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento