Fabio Marullo e Matteo Cibic - Credits: Francesco Pizzo
A sinistra, l’opera Untitled 2016 di Fabio Marullo. A destra, il Vasonaso Inverno di Matteo Cibic
Fabio Marullo e Matteo Cibic - Credits: Francesco Pizzo
News

Biennale di Venezia, Matteo Cibic e Fabio Marullo a dialogo

Matteo Cibic, classe 1983, designer. Fabio Marullo, classe 1973, artista.

Due universi che convergono durante la Biennale di Venezia e più precisamente in occasione di My Art Guides: Venice Meeting Point, la piattaforma curata dalla casa editrice Lightbox.

Il risultato è Orbite, un dialogo virtuale tra Matteo Cibic e Fabio Marullo concepito come una riflessione sul valore del tempo e del suo inevitabile passaggio.

Da un lato il designer con il progetto Vaso Naso, ovvero un'incessante ricerca che per tutta la durata dell’anno vedrà nascere un vaso al giorno, mentre dall’altro lo sguardo meditato della pittura velata dell’artista.

Per l'occasione, Matteo Cibic selezionerà 4 pezzi unici dalla sua produzione, classificati per sequenza numerica e corrispondenti all’ingresso dei giorni del cambiamento delle stagioni. Fabio Marullo, invece, dopo aver scelto su un campionamento di colori individuati precedentemente attraverso uno studio per tipo quello più verosimile, realizzerà quattro nuovi lavori pittorici.

I quattro vasi unici saranno smaltati mediante la tinta prescelta per ogni giorno del cambiamento e, dal 26 al 28 maggio, andranno a dialogare con i dipinti installati presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare all’Arsenale di Venezia.

News
Il Padiglione dei Paesi Nordici alla Biennale di Venezia 2016
NYC Design
Via 57 West, a New York il nuovo complesso residenziale firmato BIG
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché