La Sala del Settecento a Palazzo Isolani, epicentro della kermesse
Dino Gavina, protagonista della mostra in scena a Palazzo Pepoli Campogrande - Credits: Margherita Cecchini
Disegno di Achille e Pier Giacomo Castiglioni della poltrona Sanluca, produzione Gavina, 1960
Ex Atelier Corradi - Credits: Ph. Michele Levis
L'ex Ospedale dei Bastardini - Credits: Ph. Pietro Cesari
Maestro, la pergola bioclimatica di Corradi
News

La terza edizione di Bologna Design Week

Non c'è due senza tre. E dopo il successo delle prime edizioni, Bologna Design Week torna con un fitto calendario di eventi tra mostre, talk e incontri, molti dei quali anticiperanno, fin da mercoledì 20 settembre, le giornate dedicate al design, che si svolgeranno dal 26 al 30 settembre a Bologna.

La rassegna si terrà in concomitanza con Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, quest’anno in qualità di partner.

«L’obiettivo è riunire e valorizzare le eccellenze culturali, produttive, distributive e creative del territorio e non solo, coinvolgendo showroom, aziende, studi di architettura, gallerie d’arte, musei e università, in un sistema integrato di comunicazione che permetta l’attivazione di sinergie tra industria, cultura e creatività», spiegano gli organizzatori.

Bologna Design Week 2017: il programma

Epicentro dell'appuntamento bolognese sarà Palazzo Isolani, che quest’anno ospiterà all'interno delle sale settecentesche una selezione di aziende di designfra cui Molteni&C|Dada, Vitra, Valmori, Vetreria Bazzanese, Arkeo Industriale e Tecnotelai - con allestimenti inediti, una selezione di designer, mentre nel cortile esterno la progettazione sarà a cura dell’azienda Corradi outdoor living space, che proporrà in anteprima la pergola bioclimatica Maestro.

Altro punto di rilievo sarà l'ex Ospedale dei Bastardini, che accoglierà una serie di scenografici allestimenti di brand – tra cui Paolo Castelli S.p.A., Geberit, Ricchetti Group, Ornamenta Gamma Due – mentre nella corte sarà presente il BDW Cocktail bar Good Vibes

Tra gli appuntamenti da iniziare a segnare in calendario, l'opening di mercoledì 20 settembre presso Palazzo Pepoli Campogrande dell’esposizione Scatto Libero. Dino Gavina dieci, a cura di Elena Brigi e Daniele Vincenzi e sostenuta dal Gruppo HERA: un omaggio all’imprenditore e designer scomparso dieci anni fa.

In attesa del calendario definitivo, qui tutte le anticipazioni della terza edizione di Bologna Design Week.

Products
L'arte della decorazione: le novità accessori
Branded Channel
L’arte del tatuaggio, tra 3D e design
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Ristoro con vista: gli approdi scenici in giro per l

Ristoro con vista: gli approdi scenici in giro per l'Italia

I ristoranti in cui unire cibo e convivialità guardando panorami spettacolari. Eccone cinque tutti da scoprire
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo