Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
Gardening the Trash summer edition - Credits: Ph. Valentina Sommariva
News

Gardening The Trash Summer Edition

Quali saranno i tessuti del futuro? Da questa domanda parte il progetto Gardening The Trash di Bonotto, azienda storica nel mondo del tessile, sotto la visione creativa di Giovanni Bonotto e la direzione artistica di Cristiano Seganfreddo.

Un progetto che ha visto il debutto durante l’ultima edizione del Fuorisalone di Milano, per poi fare il bis a Manhattan in occasione della New York Design Week e infine approdare a Milano Unica presso il Giardino Segreto di Palazzo Durini con un allestimento rivisitato, tra ombrelloni da spiaggia, pouf, brandine e sedie a sdraio, cuscini e arazzi.

Insieme a Miniwiz, player globale nella tecnologia dell’upcycling, Bonotto si è fatta portavoce di una rivoluzione nel mondo del tessile affrontando il tema del riciclo con un capsule collection di tessuti per abbigliamento interamente provenienti da rifiuti riciclati in Italia, destinati al segmento del lusso e dell’alta moda.

Quelli che fino a poco tempo prima era semplici rifiuti e bottiglie di plastica si trasformano in jacquard ispirati alla natura e tessuti dagli intrecci organici con fili colorati che danno vita a pattern e geografie grafiche.

Places
Tirpitz: in Danimarca il bunker si trasforma in un museo
News
Demanio Marittimo Km-278: la maratona culturale in riva al mare
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche
Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Caffè Fernanda, la nuova caffetteria della Pinacoteca di Brera

Un omaggio a Fernanda Wittgens, prima donna a dirigere un museo statale in Italia. Con il progetto di interior curato da rgastudio
The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


The Student Hotel a Firenze: come cambia il mondo dell’ospitalità


Un modello ibrido concepito per accogliere studenti, lavoratori, viaggiatori e residenti. Nato sulle ceneri di un palazzo storico in via Lavagnini
IKEA e Tom Dixon: quando il co-branding funziona

IKEA e Tom Dixon: quando il co-branding funziona

Dopo il primo capitolo del sodalizio, il designer inglese svela il suo nuovo progetto per il colosso svedese. Un letto dal design minimale, anche questa volta completamente personalizzabile