Lo spazio di co-working Spaces Milano
News

Brera Design Days 2017

Brera Design Days rinnova l’appuntamento e torna a trasformare il distretto milanese in una piattaforma di dibattito sui temi del progetto e dell’innovazione, dal 6 al 12 ottobre.

La seconda edizione, ideata da Cristian Confalonieri e Paolo Casati di Studiolabo, propone un programma allargato che verte sulle relazioni del design con la tecnologia, l’empatia, la progettazione smart, la grafica, il pendolarismo e il gaming. Sessanta appuntamenti, venti location, oltre cento ospiti e nove mostre per sette giorni aperti a tutti, non solo agli addetti ai lavori.

Un po’ di nomi: Stefano Boeri, i designer Marc Sadler, Lorenzo Palmeri, Giulio Iacchetti, il Direttore Generale della Pinacoteca di Brera James Bradburne, il cantautore Eugenio Finardi e lo stilista Arthur Arbesser, l’artista Loris Cecchini e il fumettista Bruno Bozzetto. E ancora le donne di design, tra cui Adele Cassina, Rossana Orlandi, Marirosa Toscani Ballo, Paola Jannelli, Giovanna Castiglioni e Maria Cristina Didero. 

Gli appuntamenti si svolgeranno nel quartiere di Brera e dintorni, dalla Microsoft House alla Mediateca di Santa Teresa, passando per lo spazio di co-working Spaces Milano e il Laboratorio Formentini per l’editoria. Dalla Fondazione Achille Castiglioni agli showroom delle più importanti aziende di settore, tra le altre, Foscarini, Kartell by Laufen, Moroso, Cappellini e Valcucine. 

Il programma di Brera Design Days 2017 è in costante aggiornamento, si può consultare qui.