News

Byahe. Un viaggio nella tipografia filippina

Milano Design Film Festival

L’arte della segnaletica nelle Filippine ha una lunga e colorata tradizione che risale a molto prima dell’avvento della tecnologia digitale. Tuttora si pratica a mano e ci sono pittori di mestiere che riempiono le strade di cartelli artigianali. Destinazioni, possibilità e strilli pubblicitari sono splendidamente delineati in lettere cubitali e distanziate su lastre di metallo.

Lo studio di grafica Ape Creative, basato a Dubai, ha condotto una ricerca su questa pratica, confluita negli scatti e nel video-documentario recentemente presentati alla Dubai Design Week. Con “Byahe”, parola filippina per “viaggio”, si vuole riportare alla ribalta questo trascurato mestiere e mettere in evidenza il ruolo che queste indicazioni visive giocano nel contesto urbano e sui mezzi di trasporto pubblico.

“L'ispirazione principale per il progetto ‘Byahe’ non è solo per l’interesse professionale per la segnaletica dipinta a mano e l’arte tradizionale del lettering. Abbiamo voluto esplorare quest’arte in estinzione per la sua connessione con le nostre storie personali – molti di noi qui a Dubai provengono da qualche altra parte, e molti stanno trasferendosi in altri luoghi", spiega Rollan Rodriguez, fondatore e direttore creativo di Ape Creative. Per alcuni dei creativi dello studio, come Jude Valderrama e Maria Gertrude Hechanova, “Byahe” è ritorno all’origine, riconoscendosi in un’appartenenza etnica ma anche cercando di raggiungere un pubblico globale.

Attraverso il fil rouge del design della segnaletica, lo studio di Dubai incontra persone e ne narra le storie, viaggi ed esperienze. Il video-documentario del film-maker Kamil Roxas ha altresì l’intento di sollevare lo spettatore dalla tecnologia digitale e dal suo istantaneo fruire di messaggi e immagini per tornare a una concezione di grafica più autentica e legata alla cultura e alla tradizione locale dei segni.

News
In vendita il cottage firmato da Marcel Breuer e Walter Gropius
News
test postpubblicato
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Typologie è una nuova rivista di design

Typologie è una nuova rivista di design

Sono storie di ordinaria bellezza quelle raccolte nelle pagine di Typologie, un nuovo progetto editoriale che omaggia gli oggetti di uso quotidiano
Regali di Natale 2018: le idee dal mondo hi tech

Regali di Natale 2018: le idee dal mondo hi tech

Oggetti utili, anzi utilissimi. Ma anche dal design elegante e avveniristico. Ecco alcuni regali tecnologici da fare questo Natale. Dedicati ai più smart, ma anche a chi ha bisogno di soluzioni pratiche
PhotoVogue Festival: 10 creativi si confrontano sul tema dell’immigrazione

PhotoVogue Festival: 10 creativi si confrontano sul tema dell’immigrazione

Tra arte, musica, moda, design, comunicazione e alta cucina. Ce ne parlano Micaela Flenda e Pelin Sozeri, curatrici del progetto
Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Un progetto di tesi realizzato dagli studenti di IED Roma che mette insieme design e sostenibilità
Ripercorrere i sentieri della storia: il nuovo Jameel Arts Centre di Dubai

Ripercorrere i sentieri della storia: il nuovo Jameel Arts Centre di Dubai

Nasce il primo museo indipendente d'arte contemporanea a Dubai. Un centro dedicato alla creatività che scorre nelle regioni del Golfo, alla ricerca delle trame che ne compongono l'identità