Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
Camper, Barcellona, Kengo Kuma
News

Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

L’architetto giapponese Kengo Kuma rinnova la collaborazione con Camper realizzando il progetto d’interni del nuovo spazio espositivo nel cuore di Barcellona, Passeig de Gràcia. Collaborazione che arriva quattro anni dopo la firma del punto vendita milanese in via Monte Napoleone al numero 6.

Tratto distintivo dello spazio è la piastrella in ceramica, un elemento architettonico presente nella cultura giapponese così come anche in quella spagnola. Le pareti interne sono scandite da una serie di moduli, supportati da staffe in metallo, che fungono da espositori per le calzature del brand spagnolo.

«Ci interessava l'idea di esporre ogni articolo separatamente, con il proprio spazio, dando maggiore enfasi ai prodotti», spiega l’architetto. «Per questo abbiamo pensato a un sistema di nicchie composto da elementi ceramici simili alle tegole».

«Questo elemento architettonico è molto popolare sia in Giappone che in Spagna, ma viene realizzato in modi molto diversi: in Giappone le tegole sono smaltate e lucide, mentre nel Mediterraneo vengono lasciate grezze, lasciando ben visibile la natura del materiale», prosegue Kengo Kuma.

Insomma, una soluzione tanto semplice quanto funzionale ed esteticamente efficace. «È fantastico utilizzare un materiale così tradizionale per creare nuovi modi per lavorarlo e modellarlo, combinandone le unità per creare elementi architettonici diversi in grado di soddisfare le esigenze della vita contemporanea», conclude l’architetto.

News
Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell'editoria indipendente
News
Ulay: vita e fotografie di un performer
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento
Salone Satellite: la 22esima edizione

Salone Satellite: la 22esima edizione

In concomitanza con il Salone del Mobile, torna con la sua 22esima edizione il palcoscenico dedicato ai designer in erba. Con un focus sul rapporto tra progetto e alimentazione
La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

Nasce Versus Meridianem, una nuova meta gastronomica caratterizzata da interni in stile industriale, tra pareti e pilastri in cemento armato a vista