News

A Milano nasce la Casa della Consulenza Mediolanum

La Casa della Consulenza Mediolanum ha aperto i battenti lo scorso giugno, all’interno del primonovecentesco Palazzo Biandrà in piazza Cordusio a Milano.

Si tratta di un progetto curato dallo studio guidato dall'architetto Isacco Brioschi, già autore di svariati concept degli uffici Mediolanum e della Mediolanum Corporate University di Basiglio, e tra gli altri la casa del musicista Salvatore Accardo e Villa Vela a Torino.

Concepito come luogo d’incontro e dialogo, la Casa della Consulenza Mediolanum si sviluppa su 3mila metri quadri disposti su 5 piani dove architettura, design e arte si incontrano anche grazie alle opere d’arte esposte nelle vetrine.

Gli interni sono caratterizzzati da spazi modulabili, trasparenti e green, quinte all’ingresso che sembrano tele punteggiate dalle opere di artisti contemporanei, come le sculture di Helidon Xhixha, i dipinti di Alberto Biasi, o l’installazione nel corner Lavazza di Raikhan Musrepova.

Negli ambienti, illuminati da luci Coelux, si alternano specchi e illusioni ottiche che allargano le prospettive; l’interazione tra forma, colore e spazio dà vita a uno spazio dove si respira un’atmosfera minimal senza freddezza.

News
Berkel festeggia 120 anni, con una mostra
News
Un vigneto sospeso, sul Lago di Garda
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento