Credits: Gibson Sotheby’s
Credits: Gibson Sotheby’s
Credits: Gibson Sotheby’s
Credits: Gibson Sotheby’s
News

In vendita il cottage firmato da Marcel Breuer e Walter Gropius

Il Chamberlain Cottage progettato dall’architetto e designer ungherese Marcel Breuer insieme a Walter Gropius è stato messa in vendita da Gibson Sotheby’s per 2,3 milioni di dollari.

L’edificio, progettato nel 1940, si trova a Wayland, cittadina americana nel countryside del Massachusetts, immerso nel Great Meadows National Wildlife Refuge.

Si tratta di una delle prime architetture disegnate da Marcel Breuer negli USA e uno degli ultimi progetti realizzati a quattro mani con l'architetto, designer e urbanista tedesco Walter Gropius, nonché uno dei fondatori del Bauhaus.

Dopo essere caduto in rovina, nel 1995 Chamberlain Cottage è stato acquistato dagli architetti Sidney R. Bowen e Angela E. Watson che hanno aggiunto un nuovo livello, una cucina e ristrutturato gli interni conservandone lo stile originale.

News
La casa secondo Armani
News
Byahe. Un viaggio nella tipografia filippina
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi