A sinistra, Untitled #4, Jacopo Benassi, 2017; a destra, Untitled #1, Jacopo Benassi, 2017
A sinistra, Beatrice Meoni, Gemma, 2017; a destra, Beatrice Meoni, Inchino, 2016
Marco Andrea Magni, La pietra inquieta, 2014
Untitled, Lorenzo D'Anteo
News

L’inizio di una sedia, a Chiavari

Il prossimo anno inaugurerà a Chiavari il Museo della Sedia Leggera, un nuovo polo museale sotto la guida scientifica e il coordinamento di Raffaella Fontanarossa, storica dell'arte e Assessore ai Musei della Società Economica di Chiavari.

Il progetto è stato reso possibile grazie alla donazione di Anna Marchese e Guido Rocca, tra i principali artigiani attivi nella realizzazione della tipica produzione artigianale chiavarese, nota in tutto il mondo. Il nuovo museo sarà allestito proprio nell’ex laboratorio di Rocca, in via Piacenza 80, che dopo anni di chiusura riaprirà nuovamente aperti al pubblico. Quella della sedia di Chiavari è una storia di artigianato, design e collezionismo internazionale, e che ispirò la Superleggera di Gio Ponti nel 1955, una delle più celebri icone del design italiano.

Ad anticipare l’apertura, dal 16 settembre al 14 ottobre, è la mostra collettiva dal titolo L’inizio di una sedia, una citazione del testo poetico Blizzard of One di Mark Strand di Mark Strand. Per l'occasione Mario Commone e Lara Conte, curatori dell'esposizione, hanno invitato quattro artisti che lavorano con linguaggi e media diversi a relazionarsi con l’oggetto sedia e più ampiamente con la storia e la memoria del luogo. Jacopo Benassi, Lorenzo D’Anteo, Marco Andrea Magni e Beatrice Meoni proporranno i loro interventi come «narrazioni autonome e indipendenti che accompagneranno il visitatore a dipanare i momenti di una narrazione plurima, dove le suggestioni e l’ascolto individuale del luogo diventano possibilità di esplorare una geografia affettiva stratificata e la memoria collettiva di una comunità».

News
Nan Goldin, alla ricerca di autenticità
Products
Stanze segrete
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale
L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


Al Museum of Modern Art un viaggio alla scoperta dei quarantacinque anni di architettura jugoslava. Fino al 13 gennaio 2019
Essere e tempo

Essere e tempo

Trasparenze evanescenti, sfumature naturali e pensieri fluttuanti scanditi da orologi e accessori importanti. Sono attimi sospesi per giocare con i dettagli preziosi del momento
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion