ToolsGalerie, Snarkitecture, Slip Chair - Credits: Ph. Root Studio
Giobagnara, Stéphane Parmentier, Scala 2 - Credits: Ph. Giobagnara Studio
Maniera, Studio Anne Holtrop, Barbar Table
Maria Tyakina, Dome Urn
Modern Shapes Gallery, Harry Morgan, Blue Corner - Credits: Ph. Shannon Tofts
Nero Design Gallery, Duccio Maria Gambi, Composta - Credits: Ph. Juri De Luca
Raw Material, Airy - Credits: Ph. Sylvain Deleu
Sébastien Caporusso - Credits: Ph. Jeroen Verrecht
Spazio Nobile, Marcin Rusak, Flora Table 190
Carla Baz, Monarch series, Table Lamps - Credits: Ph. Marco Pinarelli
News

A Bruxelles torna Collectible, la fiera del design contemporaneo da collezione

Dal 14 al 17 marzo è in programma a Bruxelles la seconda edizione di Collectible, fiera interamente dedicata al design contemporaneo da collezione del 21esimo secolo.

La manifestazione, fondata nel 2018 da Clélie Debehault e Liv Vaisberg, nasce come una piattaforma globale per gallerie e designer affermati ma anche emergenti. Durante il suo debutto ha visto la partecipazione di più di 10mila visitatori.

Quest’anno Collectible si svolgerà presso Palazzo Vanderborght, con un allestimento curato dallo studio Verter di Rotterdam, e vedrà protagoniste gallerie, singoli designer e studi di design, per un totale di oltre 100 espositori.

La selezione dei partecipanti è affidata a un comitato composto da Marcus Fairs di Dezeen, Siegrid Demyttenaere di DAMN ° Magazine, Constance Rubini, direttore del MADD di Bordeaux, e Alice Stori Liechtenstein, fondatore dello Schloss Hollenegg for Design e docente al FH Joanneum di Graz.

Due sono le novità che andranno a caratterizzare l'edizione 2019 di Collectible. La prima è una sezione dedicata alle gallerie d'arte che cercano di esplorare la convergenza tra arte contemporanea e design. La seconda è uno spazio dedicato alle scuole, tra cui la Design Academy di Eindhoven e il Royal College of Art di Londra.

Tra le gallerie presenti quest’anno, spiccano Maniera, Victor Hunt, Valerie Traan, ToolsGalerie e A1043, che presenteranno una selezione di pezzi in equilibrio tra arte, architettura e design. A queste si aggiungono la Functional Art Gallery, The Impermanent Collection, che presenterà in anteprima le nuove opere di Ker Xavier, e Great Design Gallery con nuovi pezzi di Atelier Lavit.