Kazumasa Nagai, Human Rights - Living Together, 1989
Muneji Satomi, Japan, 1937
Tadanori Yokoo, Amazo, 1989
Ikko Tanaka, Noh Performance, 1958
Ikko Tanaka, Japan, 1986
Ryuichi Yamashiro, Forest, 1954
News

Colorful Japan: il graphic design giapponese in mostra ad Amsterdam

Il numero estivo di Icon Design - Japan Summer - è un omaggio alle infinite espressioni della progettualità giapponese. E proprio a una di queste – il graphic design – è dedicata una nuova mostra allo Stedelijk Museum di Amsterdam, in scena dal 7 settembre fino al 2 febbraio 2020.

Colorful Japan, questo il titolo del progetto espositivo, ricoprirà le pareti della Gallery of Honor del museo con 226 poster giapponesi di varie epoche. Un tributo postumo al graphic designer Shigeru Watano, scomparso nel 2012. Per molti anni fece da ponte tra i designer giapponesi e il museo, permettendo a quest'ultimo di esporre e acquisire numerose opere provenienti dal Giappone. La mostra raccoglie non soltanto i suoi lavori più rappresentativi, ma anche varie opere di designer e grafici tra cui Hiroshi Ohchi, Kazumasa Nagai, Ikko Tanaka, Yusaku Kamekura, Mitsuo Katsui, Shigeo Fukuda, U.G. Sato, Ken Miki e Eiko Ishioka.

Curata da Carolien Glazenburg, Colorful Japan immerge i visitatori in un ambiente caleidoscopico pieno di colore, che racconta l'evoluzione della rappresentazione grafica in Giappone a partire dal 1937. Spesso legati alla pubblicità, i poster in esposizione documentano la cultura visual giapponese, scolpita da minimalismo e poesia.