Con_vivo, render del progetto vincitore a cura di Marco Ripani
Con_vivo, render del progetto vincitore a cura di Marco Ripani
Con_vivo, render del progetto vincitore a cura di Marco Ripani
Con_vivo, render del progetto vincitore a cura di Marco Ripani
News

ll vincitore del concorso di design promosso da Istituto Marangoni e Cappellini

Si è conclusa la quarta edizione del concorso internazionale di design a cura di Istituto Marangoni Milano • The School of Design in collaborazione con Cappellini. Dal titolo Tales and Tables: new technologies for a new conviviality, ha invitato i partecipanti a realizzare un tavolo che esplorasse i temi della “convivialità diffusa” e della “tecnologia”.

A essere premiato con il progetto Con_vivo è il designer marchigiano Marco Ripani, classe 1988, laureato in Disegno Industriale presso la facoltà di Architettura di Ascoli Piceno. Il progetto ha convinto la giuria, che dopo averlo visionato lo ha definito come «il più coerente con il tema del concorso e con spiccati caratteri di innovazione».

La giuria è stata composta dal corpo dirigente della School of Design, unitamente a professionisti del settore come Michele Lupi, direttore di Icon e Icon Design, e Giulio Cappellini, architetto, designer e art director di Istituto Marangoni - The School of Design, nonché presidente di giuria.

Con_vivo è concepito in due declinazioni: la prima pensata per un utilizzo professionale e prettamente analogico, mentre la seconda, predisposta di connessione facilitata per l’energia elettrica, per locali commerciali.

Il giovane designer Marco Ripani, con una forte passione anche per la pittura e la fotografia astratta, si è aggiudicato una borsa di studio per il Master in Contemporary & Furniture Design offerta da Cappellini, in partenza il prossimo presso la School of Design, unitamente a un internship presso Cappellini.

News
A Bergamo torna DimoreDesign
Products
Ugo La Pietra e Ceramiche Rometti: la nuova collezione
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi