Sbircio di Daniele Piazzola è il progetto vincitore della seconda edizione del concorso di design 'Make It' Odd
Il progetto consiste in una serie di box impilabili che grazie alla particolare deformazione angolare consentono di curiosare il contenuto
News

Il vincitore del concorso di design Make It Odd

Si è conclusa la seconda edizione di Make It Odd, il concorso di design dedicato alle nuove leve del design indetto da Istituto Marangoni e Cappellini.

Il vincitore è il progetto Sbircio di Daniele Piazzola, che ha colto in pieno la richiesta della giuria: immaginare un complemento di arredo non convenzionale.

Il progetto prevede una serie di box impilabili realizzati in materiale plastico, che tramite la caratteristica deformazione angolare invitano a curiosarne il contenuto. E grazie alla loro modularità consentono di creare infinite soluzioni a seconda delle esigenze.

Daniele Piazzola si aggiudica una borsa di studio offerta dall’azienda Cappellini per il Master di Italian Product & Furniture Design, in partenza il prossimo ottobre presso School of Design di Istituto Marangoni di Milano.

Massimo Zanatta, Direttore di Istituto Marangoni School of Design, ha commentato: «Siamo certi che il Master, che partirà questo autunno, vedrà la partecipazione di un nuovo interessante talento, pronto ad immaginare gli oggetti del futuro, ispirati dal talento Made in Italy».

News
Back to the Future, la collezione di mobili di Studio Dimore Collection
Products
Thonet completa la serie 860 con nuovi arredi
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto