COV - Credits: Courtesy of Matteo Cibic
COV - Credits: Courtesy of Matteo Cibic
COV - Credits: Courtesy of Matteo Cibic
COV - Credits: Courtesy of Matteo Cibic
COV - Credits: Courtesy of Matteo Cibic
News

COV, la serie di divisori di Matteo Cibic per tornare a socializzare

In tutto il mondo, designer e architetti si stanno interrogando su come rendere meno faticoso il distanziamento sociale attraverso la progettazione di dispositivi di sicurezza e opere architettoniche capaci di tratteggiare nuovi metodi di convivenza.

Tra i tanti prototipi che nascono in questo periodo, però, a emergere sono le idee più semplici. Come quella di Matteo Cibic, che durante la quarantena ha sviluppato COV, una serie di divisori in alluminio e perspex trasparente disponibili in varie forme e dimensioni. Prodotti da Fusina Lab, sono pensati per essere utilizzati in luoghi di aggregazione come ristoranti, bar, centri estetici e uffici. Un progetto che risponde alla difficile organizzazione dei rapporti sociali nell'era post-Covid.

«Non mi sarei mai aspettato che i divisori potessero diventare l'elemento chiave della socializzazione del futuro. Ho disegnato una soluzione smart ed elegante per tornare a socializzare nelle fasi meno acute della pandemia, per trascorrere tempo con i colleghi e gli amici», ha raccontato Matteo Cibic.