Credits: Devon&Devon
Credits: Devon&Devon
Credits: Devon&Devon
Credits: Devon&Devon
Credits: Devon&Devon
News

Devon&Devon sbarca in Florida

Non c’è due senza tre. E dopo Chicago e Nashville, Devon&Devon sbarca anche a Naples, in Florida.

Il nuovo showroom, uno spazio di 100 metri quadrati al 950 di 1st Ave. North, unisce richiami alla Belle Epoque e alla Jazz Age americana. Progettato dall’Art Director Paola Tanini, presenta al pubblico americano pezzi iconici e nuove collezioni dove i colori tenui si alternano a nuance decise, senza rinunciare al tradizionale black&white.

Ma non è tutto, le novità non si esauriscono qui. E dal quartier generale di Devon&Devon, l’Amministratore Delegato Gianni Tanin svela: «Posso anticipare che il prossimo store verrà inaugurato ad Atlanta, entro la fine del 2017».

Products
Le mascherine da notte diventano opere d’arte
Products
Daniel Rybakken per Artek
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi