Dieter Rams, 620 lounge chairs, Vitsoe, 1962 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams, PS 500 turntable, Braun AG, 1968 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams e Dietrich Lubs, AB 1A, 1971 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams e Dietrich Lubs, ET 66, Braun AG, 1987 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams e Hans Gugelot, SK 5 Phonosuper radiogram, Braun AG, 1958 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams, Domino smoking accessory set, Braun AG, 1976 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams, T2 Cylindric, Braun AG, 1968 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams e Peter Hartwein, LS 120, Braun AG, 1982 - Credits: Wright Auctions
Dieter Rams, Braun AG Nizo Integral 5 Super 8 camera, 1980 - Credits: Wright Auctions
Dietrich Lubs, AW 10, Braun AG, 1989 - Credits: Wright Auctions
News

All’asta i pezzi vintage di Dieter Rams

Da quasi vent’anni la casa d’aste americana Wright Auctions, con base a New York e a Chicago, propone opere d’arte e arredi esclusivi. Per tutti gli appassionati di design, a partire dalla metà di luglio batterà all’asta una selezione di pezzi del grande designer tedesco Dieter Rams.

Il lotto, per un totale di oltre 130 pezzi vintage, appartiene al collezionista losangelino JF Chen e comprende alcuni dei progetti più famosi del designer di Wiesbaden ma anche pezzi meno noti. Accendini, radio, sveglie, orologi, proiettori, regolabarba e giradischi, molti dei quali prodotti da Braun e progettati insieme a Dietrich Lubs.

Tra gli altri spiccano il giradischi Braun PS 500 del 1968, la poltrona 620 di Vitsoe del 1962, la calcolatrice Braun ET66 del 1987, l’accendino T2 di Braun del 1968 e la cinepresa Nizo Integral 5 Super 8 di Braun del 1980. 

L’asta è in programma per il prossimo 12 luglio, la cosa interessante è che diversi tra i pezzi proposti da Wright Auctions partono da una base di 75 dollari.