News

Afsluitdijk, la diga delle meraviglie

Milano Design Film Festival

Aperto al pubblico parte del futuristico progetto di lighting design dell’olandese Daan Roosegaarde presso la storica diga Afsluitdijk. Monumento dei Paesi Bassi, la diga è lunga 32 kilometri e attualmente soggetta a un restauro che durerà quindici anni per un investimento di 800 milioni di euro.

Roosegaarde, geniale lighting designer e fautore di esperimenti interattivi nelle energie rinnovabili, ha concluso uno dei due interventi permanenti – Gates of Light, l’illuminazione dei 60 bastioni monumentali costruiti nel 1932 da Dirk Roosenburg – e Glowing Nature, una delle tre installazioni temporanee, posta in corrispondenza dei bunker della Seconda Guerra Mondiale, capace di creare effetti di luce utilizzando una colonia di vere alghe luminescenti. La finalità dell’intervento è mettere in evidenza le presenze storiche della diga e il tema dell’acqua e dell’inondazione, tipico del paesaggio olandese.

L’installazione vuole essere anche “energy neutral”. Per Gates of Light, Roosegaarde ha sviluppato una tecnologia ad hoc, resistente al difficile microclima, che non impiega energia elettrica ma riflette la luce delle macchine mentre passano – ne circolano circa 20 mila al giorno – illuminando i monumenti. L’illuminazione c’è solo quando serve, senza sprechi e interferenze con l’ecosistema. I bastioni, dopo il restauro architettonico sono stati corredati su entrambi di strati riflettenti composti da microprismi e cemento.

Glowing Nature mostra la bellezza della natura sull’Afsluitdijk attraverso un incontro unico tra uomo, biologia e tecnologia. All’interno di in uno dei bunker storici, colonie di alghe viventi e luminescenti, inserite in uno strato polimerico realizzato su misura, possono essere sfiorate e brillare sotto i passi degli spettatori. L’installazione può essere visualizzata fino al 21 gennaio 2018 su prenotazione.

L’intervento alla diga Afsluitdijk è stato realizzato in collaborazione con Ministero delle Infrastrutture e Ambiente, Rijkswaterstaat, Ministeri dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza, De Nieuwe Afsluitdijk, Provincia della Frisia e Provincia dell’Olanda Settentrionale. Partner di sviluppo: KitePower, Wageningen University & Research (WUR), TTB, Eurocarbon, Versalume.