Credits: Palazzo Terzi interpretato da Dante Donegani (DimoreDesign 2014)
Credits: Casa Trussardi interpretata da Italo Rota (DimoreDesign 2014)
Credits: Palazzo Moroni interpretato da Alessandro Mendini (DimoreDesign 2013)
Credits: Palazzo Moroni interpretato da Aldo Cibic (DimoreDesign 2014)
News

DimoreDesign: cinque designer e la storia di Bergamo

Laura Barsottini

L'appuntamento è un po' lontano, ma è di quelli da segnare in agenda: il 6 settembre (e fino al 27) si riapre una delle iniziative più interessanti di Bergamo, DimoreDesign.

Cinque palazzi tra i più affascinanti della città verranno (re)interpretati da cinque designer tra i più influenti del momento: Franco Raggi, FormaFantasma, Luigi Serafini, Marco Ferrei e Luigi Baroli.

Ogni mercoledì, poi, fino al 7 ottobre, sono in programma incontri e dialoghi con i protagonisti (moderati da Giacinto Di Pietrantonio, direttore GAMeC), oltre che laboratori creativi. I palazzi coinvolti nell'iniziativa sono: Palazzo Moroni (che vedrà l'intervento di Luigi Serafini), Palazzo Terzi (Franco Raggi), Palazzo Agliardi (Luigi Baroli), Villa Grismondi Finardi (Marco Ferreri) e Casa Trussardi (FormaFantasma).

L'iniziativa DimoreDesign è nata quindici anni fa.

Products
Biciclette elettriche: due modelli smart e di design
News
Operae 2015, il festival del Design Indipendente
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento