Faberhama, Scenaria
Khaled El Mays, Scale
Reinaldo Sanguino, Minori
A sinistra, Domitilla Dardi; a destra, Emilia Petruccelli
La location di EDIT Napoli: Palazzo Mondragone
News

Appuntamento con il design, a Napoli

La tradizione artigiana incontra il design contemporaneo. Succede nel capoluogo partenopeo con EDIT Napoli, ovvero un nuovo concept di fiera di design in programma a giugno, da giovedì 6 a domenica 9.

La rassegna, concepita da Domitilla Dardi ed Emilia Petruccelli, si concentra sul Design Editoriale, ovvero l’idea di selezionare designer, aziende e artigiani che si avvalgono di processi produttivi di alta qualità e che fondono idee e modalità contemporanee ai saperi antichi del fare.

EDIT Napoli è stata presentata in anteprima negli spazi di Palazzo Mondragone, location della kermesse, attraverso il programma Design in Residence, un progetto per il territorio, per la valorizzazione delle risorse culturali e del tessuto produttivo locale. In questa occasione sono stati invitati tre designer provenienti da tutto il mondo a vivere e lavorare con i grandi maestri del tessuto, della pelletteria e della ceramica campani.

Il duo italiano con base ad Amsterdam Faberhama ha collaborato con De Negri & Za.Ma. a San Leucio, località del casertano rinomata sin dal XVIII secolo per la lavorazione della seta. Da Beirut, Khaled El Mayssi si è confrontato a Napoli con l’abilità tecnica, la versatilità e la forte identità degli artigiani dei quartieri. Infine, Reinaldo Sanguino, designer venezuelano operativo a New York, ha portato i suoi colori all’interno del vivace laboratorio di Ceramiche Fes a Minori, nel cuore della costiera amalfitana e della tradizione ceramica.

Nei prossimi mesi i prototipi creati dai progettisti coinvolti passeranno attraverso un processo di industrializzazione fino a giungere alla commercializzazione targata Made in EDIT.

Products
Cassina, la sedia Beugel di Rietveld in limited edition
News
5 appuntamenti con la fotografia da non perdere
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata
Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

A Parigi, a casa del designer e interior decorator che arreda gli interni dell’alta società internazionale. Disegnando anche pezzi speciali e collezioni ad hoc
Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca