Bubble Chair, la seduta disegnata da Eero Aarnio nel 1968 - Credits: Design Museum, Helsinki
News

Eero Aarnio in mostra a Helsinki

Alessandro Mitola

Mobili, lampade, piccoli oggetti e pezzi da collezione. Sono le opere esposte nella grande retrospettiva dedicata a Eero Aarnio, in scena fino al prossimo 25 settembre negli spazi del Design Museum di Helsinki.

Professore, designer e architetto di interni. Eero Aarnio è uno dei più importanti maestri del design finlandese, ma anche curioso esploratore dei territori della progettazione grafica e della fotografia.

Curata da Suvi Saloniemi, con un allestimento di Ville Kokkonen e Florencia Colombo, la mostra indaga il lavoro di Eero Aarnio dagli anni Cinquanta a oggi, con percorso articolato in cinque aree tematiche: Artefatti, Mente, Tempo, Processo e Manifattura.

Inoltre, la retrospettiva è accompagnata dal volume Eero Aarnio – Designer of Colour and Joy a cura di Aila Svenskberg e pubblicato da WSOY e dal Design Museum.

Presenta un ricco approfondimento sul lavoro, la carriera e la vita del progettista, attraverso una selezione immagini e disegni inediti provenienti dagli archivi e dagli album fotografici del progettista.

Globo, la seduta disegnata da Eero Aarnio nel 1963 - Credits: Design Museum, Helsinki
Globo, la seduta disegnata da Eero Aarnio nel 1963 - Credits: Design Museum, Helsinki
Uno schizzo della seduta Globo - Credits: Design Museum, Helsinki
Puppy, disegnato da Eero Aarnio per Magis, 2005 - Credits: Design Museum, Helsinki
Pastilli, la seduta disegnata da Eero Aarnio nel 1967 - Credits: Design Museum, Helsinki
La sedia Tomato, disegnata da Eero Aarnio nel 1971 - Credits: Design Museum, Helsinki
Eero Aarnio, 1950 - Credits: Design Museum, Helsinki
Un disegno del progetto Tontunmäen Päiväkoti, 1971 - Credits: Design Museum, Helsinki
Un disegno della seduta Pallotuoli, 1954 - Credits: Design Museum, Helsinki
Lo sgabello Rocket, disegnato da Eero Aarnio nel 1995 - Credits: Design Museum, Helsinki
Double Bubble, la lampada disegnata da Eero Aarnio nel 2001 - Credits: Design Museum, Helsinki
Mini Pony, disegnato da Eero Aarnio nel 1973 - Credits: Design Museum, Helsinki
Storytelling
Sessant'anni di Rimadesio
News
Paulo Mendes da Rocha vince il Leone d'Oro alla Carriera
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Gallotti&Radice a Milano

Gallotti&Radice a Milano

L’azienda di Cermenate ha aperto le porte del suo nuovo flagship store, nel cuore di Durini Design District
Typologie è una nuova rivista di design

Typologie è una nuova rivista di design

Sono storie di ordinaria bellezza quelle raccolte nelle pagine di Typologie, un nuovo progetto editoriale che omaggia gli oggetti di uso quotidiano
Regali di Natale 2018: le idee dal mondo hi tech

Regali di Natale 2018: le idee dal mondo hi tech

Oggetti utili, anzi utilissimi. Ma anche dal design elegante e avveniristico. Ecco alcuni regali tecnologici da fare questo Natale. Dedicati ai più smart, ma anche a chi ha bisogno di soluzioni pratiche
PhotoVogue Festival: 10 creativi si confrontano sul tema dell’immigrazione

PhotoVogue Festival: 10 creativi si confrontano sul tema dell’immigrazione

Tra arte, musica, moda, design, comunicazione e alta cucina. Ce ne parlano Micaela Flenda e Pelin Sozeri, curatrici del progetto
Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Bike Rome: esplorare la mobilità su due ruote

Un progetto di tesi realizzato dagli studenti di IED Roma che mette insieme design e sostenibilità