Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
Credits: Hilton & Hyland - Ph. Mary E Nichols
News

La Ennis House di Frank Lloyd Wright è in vendita

A Los Feliz, sulle colline di Hollywood, Frank Lloyd Wright progettò nel 1923 la Ennis House per Charles e Mabel Ennis. La villa losangelina, ispirata agli antichi templi Maya, è caratterizzata da una struttura composta da 27mila blocchi in calcestruzzo prefabbricato con motivi decorativi in rilievo. Dal 1971 è iscritta nel registro nazionale degli luoghi storici del ministero degli interni americano.

Per la sua architettura caratteristica, Ennis House ha attirato l'attenzione di diversi registi che l’hanno utilizzata come set cinematrografico ma anche omaggiata richiamandone i motivi geometrici. Tra gli altri compare in Blade Runner, Predator 2, Mulholland Drive e The Rocketeer.

Come riporta il Wall Street Journal, Ennis House è stata acquistata nel 2011 dal miliardario Ron Burkle per 4,5 milioni di dollari, dopo aver subito diversi danni causati dal terremoto di Northridge nel 1994 e dalle precipitazioni torrenziali nel 2005. Oggi torna nuovamente sul mercato per 23 milioni di dollari interamente ristrutturata e arredata, piscina inclusa. La vendita dell’immobile è curata da Branden e Rayni Williams dell’agenzia Hilton & Hyland, insieme a Ron De Salvo di Coldwell Banker.