Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
Credits: Sotheby’s - Ph. Andrew Frasz
News

Una penthouse firmata Ettore Sottsass è in vendita, a New York

West 67th Street è l’indirizzo della splendida penthouse realizzata da Ettore Sottsass nel cuore dell’Upper West Side di New York, per la precisione in cima all’Hotel Des Artistes.

L’appartamento è stato messo in vendita, arredi inclusi, per 19 milioni di dollari dal collezionista Jean Pigozzi, che nel 1986 commissionò al designer italo-austriaco il progetto degli interni. «Ha progettato davvero tutto», ha raccontato Pigozzi in un’intervista a Bloomberg. «Ogni tavolo, ogni divano, ogni mensola, ogni lavandino, ogni maniglia».

La penthouse si sviluppa su 500 metri quadri, con soffitti alti fino a cinque metri, e affaccia direttamente su Central Park. Si articola su tre piani e dispone di tre camere da letto, cinque bagni, un’ampia cucina. E ancora: home theatre, biblioteca e piscina.

Tra le altre cose, Ettore Sottsass ha aiutato a unire un appartamento adiacente nel duplex originario di Pigozzi, aumentando la metratura dell’appartamento e ricavando uno spazio ibrido che funge da solarium. Una curiosità: nella sala principale, dove Pigozzi per 30 anni ha dato feste da oltre 120 invitati, sono passati personaggi del calibro di Michael Douglas e Mick Jagger. La prestigiosa vendita è affidata alla casa d'aste Sotheby's.