Christien Meindertsma - Fibre Market - Exhibition view - Credits: Photo: Luke Hayes
News

10 eventi di design a gennaio

Il 2017 parte con una serie di mostre all'insegna dei cortocircuiti tra arte, design, architettura e scultura.

Grande protagonista del mese sarà la fiera Maison&Object, che da Parigi detterà le tendenze del settore casa. Ma sono tante le mostre e gli eventi che movimenteranno l'inizio del 2017, soprattutto in Italia.

A catalizzare l'attenzione sarà la Triennale di Milano con un triplice appuntamento dedicato a tre grandi nomi del design e dell'architettura: Francesco Somaini, Mario Bellini e Ico Parisi. Da Venezia a Napoli, però, non mancheranno gli appuntamenti per scoprire e approndire gli intrecci tra il design e le altre discipline creative.

Torna l'appuntamento con gli eventi di design da non perdere. Eccone 10.

Venezia. CONNECTION L’arte indaga e il design ricerca

CONNECTION L’arte indaga e il design ricerca
CONNECTION L’arte indaga e il design ricerca
CONNECTION L’arte indaga e il design ricerca

Arte e design. A celebrarne la commistione è la mostra CONNECTION L’arte indaga e il design ricerca ospitata da Palazzo Garzoni Moro di Venezia. In esposizione, le opere dell'artista Letizia Cariello insieme ad alcuni pezzi della collezione MAAM (Museo delle Arti Applicate nel Mobile) realizzati dall’azienda Morelato. Le fotografie dell'artista, che esplorano la relazione tra spazio interno ed esterno, dialogano con l'unicità degli oggetti del MAAM, che narrano l'evoluzione del design dal XX secolo a oggi.

  • Dove: Venezia, Palazzo Garzoni Moro. Fino al 18 febbraio.
The Brutalist Playground«, RIBA, Londra, 2015 - Credits: Ph. Tristan Fewings © RIBA
Churchill Gardens Estate, Pimlico, 1978 - Credits: Ph. John Donat - RIBA Library Photographs Collection
The Brutalist Playground«, S1 Artspace, Sheffield, 2016 - Credits: Ph. Alun Bull © RIBA

Il brutalismo e il mondo incantato dei bambini: niente di più diverso. Eppure, a metterli insieme è un progetto del collettivo di architetti Assemble e dell'artista australiano Simon Terrill: The Brutalist Playground, un parco giochi di ispirazione brutalista realizzato prevalentemente in gommapiuma nelle tonalità pastello rosa, blu e verde. A ospitarlo è il Vitra Design Museum di Weil am Rhein, che attraverso un percorso per adulti e bambini ricorda le estetiche del controverso movimento architettonico britannico.

  • Dove: Weil am Rhein, Vitra Design Museum. Fino al 16 aprile.

Varese. Forma Mentis - Paola Ravasio

Paola Ravasio - Laboratorio - Credits: photo courtesy Mario Chiodetti
Paola Ravasio - Credits: photo courtesy Mario Chiodetti
Paola Ravasio, Oltre, 2016

Sono incontri di forme e geometrie le sculture di Paola Ravasio. Forme che si abbracciano e che si intrecciano, fondendosi l'una all'altra e dando vita a giochi di linee e volumi. A Varese, la Galleria Punto sull'Arte presenta l'opera e la ricerca artistica dell'artista con una personale che ne rivela il legame con la grande tradizione scultorea del Novecento e la pratica innovativa.

  • Dove: Galleria Punto sull'Arte, Varese. Fino al 4 marzo
L’ingresso al Goetheanum, Dornach - Credits: Ph. Peter Jeffree
Transformer, Dornach - Credits: Ph. Peter Jeffree
Boiler House, Dornach - Credits: Ph. Peter Jeffree

Fu filosofo, pedagogista, esoterista e artista. Ma anche architetto. Rudolf Steiner non poneva limiti al proprio estro creativo. Oggi, la Fototeca della AA School of Architecture di Londra si concentra sul Goetheanum di Dornach, edificio da lui progettato per dare una sede all'antroposofia, presentandolo attraverso le immagini di Peter Jeffree, fotografo di architettura inglese.

Dove: Londra, AA School of Architecture. Fino al 1 aprile.

Milano. Francesco Somaini. Uno scultore per la città. New York 1967 - 1976

Francesco Somaini, Farfalla della solitudine, scultura-legamento tra due grandi edifici, fotomontaggio, 1974 - Credits: Triennale
Francesco Somaini, Caduta nello Spazio, grande scultura-arco su di una strada, fotomontaggio, 1974 - Credits: Triennale
Francesco Somaini, Colosso di New York I: grande edificio commerciale costituente immagine antropomorfica emergente, 1974 fotomontaggio, 800 x 800 mm, Archivio Francesco Somaini - Credits: Triennale

Attraverso 16 sculture, 15 disegni e 14 fotomontaggi la Triennale di Milano ripercorre le intersezioni tra arte e architettura che hanno caratterizzato l'opera di Francesco Somaini. La sua scultura, in dialogo con l'architettura cittadina, trovò la sua espressione più completa a New York, città in cui realizzò alcune delle sue opere più celebri, come la Sfinge di Manhattan (1974) e Colosso di New York (1976). Più che semplici sculture, delle vere e proprie "Archisculture", per la loro valenza architettonica e il loro impatto nella struttura urbana.

  • Dove: Triennale di Milano. Fino al 5 febbraio.

Milano. Mario Bellini. Italian Beauty.

Department of Islamic Arts of Louvre - Credits: Triennale - Foto: Philippe Ruault
Viaggio in Giappone '73 - Credits: Triennale - Foto: Mario Bellini
Allestimento 'Compasso d'Oro 1960 - Credits: Triennale - Foto: Sala

Un'altra mostra dedicata agli intrecci creativi alla Triennale di Milano. Protagonista questa volta è Mario Bellini, architetto e designer milanese vincitore di otto Compassi d'Oro. La mostra, distribuita su mille mq, svela il suo carattere poliedrico attraverso l'esposizione di progetti, articoli di design, fotografie e immagini di ispirazione, ma anche attraverso la proiezione di filmati e l'installazione di wunderkammer immersive. Un riassunto del mondo creativo dell'architetto che pone l'accento sul ruolo salvifico della bellezza, come suggerisce il titolo della mostra.

  • Dove: Triennale di Milano. Dal 19 gennaio al 19 marzo.
Rising Talent: Zuza Mengham - Credits: Maison&Objet
Credits: Maison&Objet
Credits: Maison&Objet

Torna la fiera dedicata ai trend della casa. Tema di questa edizione è Silenzio, con un percorso suddiviso nelle tre sezioni MAISON, OBJET e INFLUENCES. Designer dell'anno è invece Pierre Charpin, che in occasione della fiera presenterà la sua ultima creazione, la PC Lamp, mentre l'evento clou sarà il Rising Talents Awards UK, in cui sei grandi designer britannici - Sir Paul Smith, Tom Dixon, Ilse Crawford, Nigel Coates, Ross Lovegrove e Jay Osgerby - hanno selezionato altrettanti giovani talenti.

  • Dove: Parigi. Quartiere Espositivo di Paris Nord Villepinte, dal 20 al 24 gennaio.

Napoli. Eugenio Tibaldi. Studio sulle architetture minime.

Eugenio Tibaldi, Studio sulle architetture minime, veduta della mostra a Palazzo Caracciolo, Napoli 2016. - Credits: Foto di Amedeo Benestante
Eugenio Tibaldi, Studio sulle architetture minime, veduta della mostra a Palazzo Caracciolo, Napoli 2016. - Credits: Foto di Amedeo Benestante
Eugenio Tibaldi, Studio sulle architetture minime, veduta della mostra a Palazzo Caracciolo, Napoli 2016. - Credits: Foto di Amedeo Benestante

A Napoli, il progetto Art, Do not disturb invita alcuni giovani artisti ad "occupare" l'Hotel Palazzo Caracciolo con opere site-specific appositamente pensate per gli spazi della residenza. Protagoniste del quarto appuntamento sono le "Architetture minime" di Eugenio Tibaldi: giacigli realizzati da senzatetto, strutture fragili e transitorie che si appropriano di piccole porzioni del suolo urbano. Ed è proprio l'appropriazione degli spazi urbani il tema centrale della ricerca di Tibaldi, che vuole scatenare una riflessione sul concetto comune di "abitare" e sulle sue connessioni con la cultura dominante.

  • Dove: Napoli, Hotel Palazzo Caracciolo - MGallery by Sofitel. Fino al 31 gennaio.

Milano. Gianni Pettena. About Non Conscious Architecture.

PETTENA - Applausi, 1968
PETTENA - Carabinieri, 1968
PETTENA - Monuments & Architecture - About non consciuos architecture, 1972

Alla fine degli anni 60 fu uno dei fondatori del movimento dell'"Architettura Radicale", portando i concetti tipici del pensiero sessantottino - in primis del sabotaggio e dell'appropriazione - nella progettazione architettonica. Un approccio rivoluzionario, che lanciò la figura dell'"Anarchitetto". Un ribelle dell'architettura insomma, che avvicinava la pratica artistica all'architettura attraverso l'idea di operare sul già costruito (invece che costruire dal nulla), lasciando così l'inconscio libero di agire. In mostra, le fotografie e gli schizzi delle sue opere, oltre alla famosa scritta Carabinieri, riallestita al centro della galleria.

  • Dove: Milano, Galleria Giovanni Bonelli. Fino al 24 febbraio.

Londra. Fear and Love - Reactions to a complex word

Ma Ke - The Earth - Exhibition view - Credits: Photo: Luke Hayes
OMA - The Pan-European Living Room - Exhibition view - Credits: Photo: Luke Hayes
Christien Meindertsma - Fibre Market - Exhibition view - Credits: Photo: Luke Hayes

11 installazioni per 11 designer e architetti, che per il Design Museum di Londra hanno cercato di esprimere le reazioni umane alla compessità del mondo. Il design come specchio della contemporaneità dunque, che riflette i cambiamenti del mondo. La mostra, che si propone come laboratorio di idee, si snoda attraverso la moda, il design, l'ingegneristica e l'architettura riflettendo sulla loro capacità di esprimere il carico emozionale che intride la società di oggi, tra l'amore e la paura.

  • Dove: Londra. The Design Museum, fino al 23 aprile
Products
Sony Walkman NW-A35: qualità audio e design
Storytelling
Il British Museum festeggia 268 anni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Sardinia Paradise: Villa Azzurra

Sardinia Paradise: Villa Azzurra

Al via la stagione 2018 del Forte Village con due nuove ville che interpretano il concetto di ospitalità a cinque stelle
Party negli studi di architettura, a Roma

Party negli studi di architettura, a Roma

Dal 24 al 26 ottobre si svolge l’ultima tappa dei party itineranti negli studi di architettura organizzati dall'agenzia TOWANT
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia