Franco Grignani - Dissociazione dal Bordo, 1969 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Dissociazione dal Bordo, 1967 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Dissociazione dal Bordo, 1967 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Deriva, 1967 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Campo Fenomenico con Accoppiamento di Due Trame Matematiche, 1962 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Flou, 1955 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Ordine acensionale, 1952 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Campo Reticolare, 1975 - Credits: M&L Fine Art
Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Combibatoria di Strutture Ondulate Interferenti, 1956 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Psicoplastica, 1970 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Campo Reticolare, 1975 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Periodica, 1968 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Frammentazione Radiale, 1964 - Credits: M&L Fine Art
Franco Grignani - Dissociazione dal Bordo, 1969 - Credits: M&L Fine Art
News

Franco Grignani in mostra a Londra

Per la prima volta da 60 anni Londra ospita una mostra che omaggia l’opera di Franco Grignani, architetto, designer e pittore italiano noto al grande pubblico per aver progettato il logo di Woolmark nel 1963.

Nato a Pieve Porto Morone, in provincia di Pavia, nel 1908 e scomparso Milano nel 1999, Grignani è stato tra le altre cose uno degli esponenti della Op Art, movimento artistico nato negli anni Settanta incentrato sulle illusioni ottiche, e per tre decenni ha dedicato la sua carriera allo studio dei principi della percezione visiva.

La mostra personale a lui dedicata è in scena presso la M&L Fine Art e ospita venti opere grafiche realizzate a cavallo tra gli anni Cinquanta e Settanta appartenenti alle collezioni di prestigiosi musei come il Museum of Modern Art di New York, lo Stedelijk Museum di Amsterdam, il Museum of Modern Art di Varsavia e il Victoria and Albert Museum di Londra.

Un ulteriore sguardo sull’opera di Grignani sarà offerto presso la Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra, dal 5 luglio al 10 settembre, con la retrospettiva Franco Grignani: Art as Design 1950-1990, che accoglierà 130 opere tra progetti grafici, dipinti e opere su carta.

Storytelling
In conversazione con Deyan Sudjic
News
Design Your Future: giovani designer cercasi
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi