Gaetano Pesce - Bauta, 2013 - Credits: Archivio Fotografico Venini
Gaetano Pesce - Escalier, Collezione Cirva, 1988-1992
Gaetano Pesce - Le Debut, Collezione Cirva, 1988-1992
Gaetano Pesce - 1 - 1988 - 92 (Mistral) 62e H27x16x14,5cm H27,5x16,3x16,7cm ph - Credits: Ph. Alberto Ferrero
Gaetano Pesce - Millepiedi, 1988 - Credits: Ph. Alberto Ferrero
Gaetano Pesce - Inch'Allah, 1988-92 - Credits: Ph. Alberto Ferrero
News

Gaetano Pesce in mostra a Venezia

Sono oltre i cinquanta pezzi della produzione vetraria di Gaetano Pesce, accanto a una selezione di immagini, in mostra al Museo del Vetro di Murano, fino al prossimo 17 settembre.

L’esposizione, dal titolo Cinque Tecniche per il Vetro, è curata da Gabriella Belli, Françoise Guichon e Chiara Squarcina. E ripercorre tramite un allestimento ideato dallo stesso artista le varie tappe della sperimentazione di Gaetano Pesce con il vetro.

Tutti gli oggetti presentati sono stati disegnati e realizzati tra il 1988 e il 1992, periodo della collaborazione dell’artista con il CIRVA, il centro di sperimentazione del vetro di Marsiglia. Anni in cui mise a punto le sue «cinque tecniche per il vetro» chiamate Pastis, Joliette,Vieux Port, Pâte de Verre, Plage, in cui viene rielaborata la tradizione in chiave contemporanea.

«Tutte fanno uso di vetri elaborati precedentemente dall’industria e la loro denominazione ne sottolinea la natura d’origine: polvere di vetro per Plage, perle di vetro colorato per Joliette, frammenti di vetro piatto colorato, spesso appuntiti e messi gli uni accanto agli altri come «barchette» per Vieux-Port, bottiglie per Pastis», spiega la curatrice Guichon.

News
La prima edizione di Open House Torino
Places
L’Apple Dubai Mall a firma di Foster + Partners
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”