Gio Ponti nella sua casa milanese di via Dezza a Milano
In primo piano, da sinistra, il tavolino D.552.2 e la poltrona D.153.1. A parete, la libreria D.355.1
Il cassettone D.655.1, disegnato da Gio Ponti tra il 1952 e il 1955
Una veduta interna di Villa Planchart, Caracas, Venezuela
News

Una grande retrospettiva dedicata a Gio Ponti, a Parigi

Tutto Ponti. Gio Ponti Archi-Designer. Questo il titolo della mostra-omaggio, in programma al Musée des Arts Décoratifs di Rue de Rivoli di Parigi, dedicata al grande maestro milanese del design e dell’architettura, certamente tra i più importanti del XX secolo.

L'inaugurazione dell'ampia retrospettiva è in programma il 19 ottobre e per visitarla ci sarà tempo fino al 10 febbraio 2019. Con la curatela di Olivier Gabet, Dominique Forest, Sophie Bouilhet-Dumas e Salvatore Licitra, il percorso espositivo ripercorre la lunga carriera di Gio Ponti, dal 1921 fino ad arrivare al 1978.

«Creatore eclettico, interessato tanto alla produzione industriale quanto all’artigianato, Gio Ponti ha arricchito l’architettura del dopo guerra, indicando le prospettive per una nuova arte del vivere», hanno dichiarato i curatori.

In mostra ci saranno più di cinquecento pezzi, molti dei quali esposti per la prima volta, tra architetture e arredi, ma anche ceramiche, lampade, vetri e riviste. L'allestimento è progettato dallo studio Wilmotte & Associés, con il progetto grafico di Italo Lupi per la segnaletica e l'agenzia BETC per la grafica dei documenti di comunicazione.

A dare il suo contributo alla mostra è Molteni&C, che al Musée des Arts Décoratifs ha prestato alcuni arredi originali oggi parte della collezione del Molteni Museum. Dal 2010, infatti, l'azienda brianzola riedita i pezzi firmati da Gio Ponti realizzati nel corso di oltre 50 anni.

Products
Il telescopio più grande del mondo

News
Paul Thorel per Mutina for Art
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un anno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca
Elettrodomestici di design: un po

Elettrodomestici di design: un po' di novità

Da scoprire nel servizio fotografico di Thomas Albdorf, con il set design di Cameranesi & Pompili e la moda di Fabiana Fierotti
Tre documentari di architettura da vedere

Tre documentari di architettura da vedere

Protagonisti Frank Lloyd Wright, Mies Van Der Rohe, Gio Ponti. Su Rai 5, a partire dal 18 gennaio, e alla Triennale di Milano, lunedì 21 gennaio
Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Un autobus per i 100 anni del Bauhaus

Richiama le architetture dello storico istituto di Dessau realizzato nel 1919. L’obiettivo? Indagare il ruolo del design all'interno delle realtà sociali e politiche