Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
Credits: Ph: Fabrizio Stipari
News

Fiabe da indossare: i gioielli di Francesca Mo

Un gusto essenziale e un immaginario infantile si uniscono nei gioielli di Francesca Mo. Piccole opere d'arte, realizzate a mano, che trasformano le fantasie infantili in piccoli sogni da indossare.

Diverse le sue nuove collezione che si possono ammirare alla Galleria Subert (via della Spiga 42, Milano) fino al 23 dicembre. 

Linee ondulate che ricordano le onde del mare, compongono gli anelli della collezione Broken Line, da accostare a piacere: i singoli pezzi vivono singolarmentei ma, se uniti, diventano una storia unica. Da comporre a proprio piacere scegliendo tra i tre materiali disponibili: oro, argento e rame. 
Un secondo
 anello è invece caratterizzato da linee geometriche che si rincorrono: una linea tonda si chiude in un secondo giro , dalla finitura lucida.

Dedicato agli animi più romantici è invece il nuovo anello della linea Tales: due i soggetti, il ranocchio e la corona; le piccole sculture vivono ognuna sul proprio anello, ma accostate creano la fiaba.

Tra le ultime collezioni, c'è anche la linea Ghiaccio Drop: orecchini simili a caramelle dalle forme irregolari che risaltano il colore e la brillantezza del vetro.

Le creazioni di Francesca Mo si trovano alla Galleria Subert (Via della Spiga 42, MI), al JVstore di Jannelli&Volpi (Via Melzo 7, MI), nello shop del Grand Hotel Le Sirenuse a Positano (NA) e nel fashion/design store Salt in Venice, California.