Illario - bracciale del 1969
Mario Masenza, bracciale anni Cinquanta
Cazzaniga - bracciale del 1960
Frascarolo - spilla con testa di pantera, 1960
Riviäre - collana trio a 18 elementi
Ascione - pendente Liberty
Ravasco -pendente
Bulgari - collana art decï
Nardi Moretto - Albero della vita
Enrico Serafini - anello
Pomellato - bracciali alla schiava
Buccellati - tiara del 1929
Musy, diadema scomponibile inizi del Novecento
News

Il gioiello italiano in mostra a Milano

Fino al 20 marzo il Museo Poldi Pezzoli di Milano presenta un viaggio nella storia del gioiello italiano del XX secolo e di suoi protagonisti.

Il percorso espositivo, intitolato Il gioiello italiano del XX secolo, si configura come un omaggio al saper fare artigianale italiano e riunisce oltre 150 opere, oggetti preziosi come tiare e diademi, ma anche collane ombelicali, anelli, bracciali, spille e orecchini, realizzati dai grandi nomi dell’oreficeria italiana.

Dai monili di Mario e poi di Gianmaria Buccellati, alle inedite creazioni del milanese Alfredo Ravasco, del genovese Filippo Chiappe, dei torinesi Musy, del romano Petochi e del milanese Cusi, al neoarcheologismo di Codognato, ai gioielli in corallo della Famiglia Ascione.

La mostra è curata dalla storica del gioiello Melissa Gabardi e del Museo Poldi Pezzoli e racconta lo scenario della produzione italiana del ‘900, ripercorrendone l’evoluzione attraverso sezioni cronologiche dedicate al Neostoricismo, al Liberty, all’Art Déco, alla produzione degli Anni Trenta, Quaranta e Cinquanta, fino ad arrivare agli anni Sessanta, Settanta, Ottanta e Novanta: il percorso della nascita del made in Italy.

A completare la mostra un volume curato di Melissa Gabardi, edito da Silvana Editoriale, che raccoglie 350 immagini inedite, ottanta biografie dei gioiellieri citati e un ricco glossario.

Storytelling
In conversazione con i fratelli Campana
Products
Stile nordico: idee per arredare
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi