La Pocket String firmata Spotti illustrata da Studiopepe
La Pocket String firmata Spotti illustrata da Studiopepe
Pocket String, il sistema di scaffalatura firmato Spotti
Pocket String, il sistema di scaffalatura firmato Spotti
News

I 10 anni di Pocket, il sistema di scaffalatura firmato Spotti

Alessandro Mitola

Sono passati 10 anni dalla nascita di Pocket, il sistema di scaffalatura modulare messo a punto da Spotti, storica azienda milanese che dal 1986 opera nel campo dell’arredo. Per l’occasione Spotti sottoscrive una nuova collaborazione con String, azienda svedese specializzata nella produzione di librerie, scaffali e mensole, rinomata per la sue linee pulite e minimali.

Si tratta di una serie in edizione limitata di moduli composti da due pannelli e tre ripiani, da utilizzare singolarmente oppure da unire a seconda delle esigenze di spazio. La collaborazione tra le due aziende vede anche la partecipazione di Studiopepe, studio di progettazione e immagini di base a Milano fondato da Arianna Lelli Mami e Chiara Di Pinto.

Il duo ha condotto una ricerca cromatica che ha portato alla realizzazione di una versione bicolore declinata nelle palette rosso corallo e grigio nocciola. Il risultato è una serie dai colori caldi ed equilibrati, che è stata presentata nello store milanese di Valcucine a partire dal 1 dicembre, con uno speciale allestimento firmato Studiopepe.