News

Il nuovo numero di Icon Design

L’ultimo numero prima del break estivo.

Protagonista assoluto Max Lamb, designer, maker, visionario, innamorato della natura e delle sue inesauribili materie prime.

È dedicata a lui la storia di copertina del nuovo numero di Icon Design, in edicola da giovedì 14 luglio.

Icon Design, luglio e agosto 2016: il sommario

La giovane designer Julie Richoz ci ha accolto nel suo atelier di Belleville, a Parigi, dove prendono forma i progetti di ricerca e commissioni private di gallerie e brand. 

Sempre nella capitale francese, la designer Victoria Wilmotte svela sua “fabbrica”, un grande laboratorio nel 4° arrondissement dove dà vita a sculture poderose e funzionali, in equilibrio tra forma, funzione e rispetto della materia.

A Torino, lo scrittore 
Bruce Sterling e l’attivista Jasmina Tešanovic ci raccontano un nuovo spazio visionario che incrocia design e tecnologie open. Mentre Emmanuel de Bayser, esperto di arte e moda, ci porta alla scoperta della sua abitazione, tra pezzi di famiglia o recuperati in anni di ricerche.

E ancora, Galerie kreo: al piano terra di un hôtel particulier parigino un tempio del design d’autore. Qui Clémence e Didier Krzentowski svolgono l’attività di editori di preziose serie limitate. Cercando la bellezza nei piccoli numeri.

Ecco un assaggio di quello che troverete nel nuovo numero di Icon Design. E buona lettura.

Places
Rio 2016: cosa vedere durante i Giochi Olimpici
Products
Formafantasma e la collezione Delta
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale
L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


L’architettura dell’ex Jugoslavia in mostra a New York


Al Museum of Modern Art un viaggio alla scoperta dei quarantacinque anni di architettura jugoslava. Fino al 13 gennaio 2019
Essere e tempo

Essere e tempo

Trasparenze evanescenti, sfumature naturali e pensieri fluttuanti scanditi da orologi e accessori importanti. Sono attimi sospesi per giocare con i dettagli preziosi del momento
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion