Il numero di maggio di Icon Design - A sinistra, Raw Edges. A destra, David Rockwell
News

Raw Edges e David Rockwell sul nuovo numero di Icon Design

Esce oggi, martedì 3 maggio, in tutte le edicole il nuovo Icon Design.

Per questo numero, il quinto, abbiamo pensato a due storie di copertina: una dedicata a Raw Edges, giovane duo con base a Londra composto da Yael Mer e Shay Alkalay, mentre l’altra a uno degli architetti simbolo di New York, David Rockwell.

Come consuetudine, vi accompagniamo tra novità, luoghi, libri e appuntamenti da non perdere, ma soprattutto vi raccontiamo storie.

Icon Design, maggio 2016: il sommario

Lidewij Edelkoort, fondatrice di Trend Union, cacciatrice di talenti, apre le porte del suo spazio parigino.

Mentre, Umberto Pasti, botanico-scrittore, svela il suo appartamento milanese nel quartiere di Brera, tra bulbi selvatici, ceramiche, antichi marmi e memorie. E poi la poliedrica Madelon Vriesendorp, che ci accoglie nella sua casa-studio londinese ad Hampstead.

Uno sguardo innovativo sul mondo dell’architettura, visto attraverso la lente del duo di registi italo-francese composto da Ila Bêka e Louise Lemoine, recentemente entrato ufficialmente a far parte della collezione permanente del MoMA.

E ancora, la linea home firmata Hermès, i 50 anni di B&B Italia, il sodalizio creativo tra Rimadesio e Duilio Forte.

Ecco una piccola anteprima.

Places
Salerno, il Terminal Marittimo firmato Zaha Hadid
Milano Design Week
Bross, la collezione firmata Giulio Iacchetti e Michael Schmidt
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Ristrutturare casa: i suggerimenti di CasaFacile

Ristrutturare casa: i suggerimenti di CasaFacile

Dai pavimenti agli infissi, passando il soppalco e il bagno. Una guida utile per progettare e rinnovare casa
L

L'opera pubblica di Roberto Coda Zabetta a Portivy, in Bretagna

L'artista biellese ha realizzato un grande affresco utilizzando pigmenti organici. Marea dopo marea, il dipinto verrà assorbito dal mare
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni