Il numero di maggio di Icon Design - A sinistra, Raw Edges. A destra, David Rockwell
News

Raw Edges e David Rockwell sul nuovo numero di Icon Design

Esce oggi, martedì 3 maggio, in tutte le edicole il nuovo Icon Design.

Per questo numero, il quinto, abbiamo pensato a due storie di copertina: una dedicata a Raw Edges, giovane duo con base a Londra composto da Yael Mer e Shay Alkalay, mentre l’altra a uno degli architetti simbolo di New York, David Rockwell.

Come consuetudine, vi accompagniamo tra novità, luoghi, libri e appuntamenti da non perdere, ma soprattutto vi raccontiamo storie.

Icon Design, maggio 2016: il sommario

Lidewij Edelkoort, fondatrice di Trend Union, cacciatrice di talenti, apre le porte del suo spazio parigino.

Mentre, Umberto Pasti, botanico-scrittore, svela il suo appartamento milanese nel quartiere di Brera, tra bulbi selvatici, ceramiche, antichi marmi e memorie. E poi la poliedrica Madelon Vriesendorp, che ci accoglie nella sua casa-studio londinese ad Hampstead.

Uno sguardo innovativo sul mondo dell’architettura, visto attraverso la lente del duo di registi italo-francese composto da Ila Bêka e Louise Lemoine, recentemente entrato ufficialmente a far parte della collezione permanente del MoMA.

E ancora, la linea home firmata Hermès, i 50 anni di B&B Italia, il sodalizio creativo tra Rimadesio e Duilio Forte.

Ecco una piccola anteprima.

Places
Salerno, il Terminal Marittimo firmato Zaha Hadid
Milano Design Week
Bross, la collezione firmata Giulio Iacchetti e Michael Schmidt
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Il mondo del progetto torna sul grande schermo. Dal 24 al 27 con la settima edizione della rassegna cinematografica ideata da Antonella Dedini e Silvia Robertazzi
Tra passato e futuro: Tbilisi e l

Tra passato e futuro: Tbilisi e l'architettura

La capitale delle Georgia è in piena trasformazione. E a rappresentare il volto sfaccettato della città è un mix architettonico in cui convivono edifici sovietici, architetture contemporanee e abitazioni tradizionali. Abbiamo fatto un giro tra i suoi landmark architettonici
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento