Alla scoperta della casa di Michael Young - Credits: Foto: Christoph Theurer
La cover di Icon Design di settembre, by Beppe Brancato. Set design di studio MILO. Sistema di sedute Rendez-vous in rivestimento tecnico di Sergio Bicego e Tavolino Più di Giuseppe Viganò, entrambi di Saba Italia. Lampada di Tato Italia. Sculture di Jon Thomas. Tappeto cc-tapis.
La nostra visita alla casa di Michael Young
L'intervista a Heidi Zuckerman
La nostra incursione nella casa di Anthony Burrill
Alla scoperta della Roger Federer Foundation
La nostra storia sul design di Alessandro Mendini
Il racconto di una casa-opera d'arte firmata da Gaetano Pesce
News

Icon Design di settembre è in edicola

Dopo la pausa estiva torna in edicola Icon Design. E per scacciare qualsiasi malumore da rientro, arriva con un numero dedicato al tema Happiness, con storie, argomenti e personaggi – legati al design, ma non solo – che strappano un sorriso e riempiono d'orgoglio, facendo bene al cuore.

Come nel caso del tennista Roger Federer, che con la sua Fondazione aiuta i bambini più poveri in Africa e in altri luoghi del mondo, oppure di Heidi Zuckerman, che è riuscita a creare un centro d’arte contemporanea di rilevanza internazionale - l'Aspen Art Museum - tra le montagne rocciose del Colorado. Il Back To School viene celebrato con un racconto degli studenti di alcune scuole internazionali prestigiose, mentre al ritorno alla vita mondana ci pensa la nostra Design Marathon, dedicata questa volta al London Design Festival.

Abbiamo poi fatto un'incursione tra il design più spensierato e sperimentale, come quello del giovane Diego Faivre – un'iniezione di colore e giocosità - e di Maria Jeglinska, che ha lasciato il suo paese per poi tornare e contribuire alla crescita della scena locale. E come non ricordare Alessandro Mendini, con le sue opere che infondevano subito il buon umore, in mostra ora al Groninger Museum in Olanda. All'ottimismo – anche di fronte a tensioni politiche e sociali – è dedicato invece un approfondimento sul design palestinese.

E poi, come sempre, ci sono le case. In pieno centro a Milano, Elena Quarestani, fondatrice di Assab One, ci apre le porte della sua dimora progettata insieme a Ettore Sottsass. A Londra, invece, siamo andati nella casa-studio del graphic designer Anthony Burrill, mentre a Bruxelles abbiamo scoperto la casa del designer Michael Young, tra souvenir, dischi rari e design d’autore. Siamo volati anche a New York per dare un'occhiata a un appartamento firmato da Gaetano Pesce.

Infine, non mancheranno le tante novità tra rubinetti, superfici, materiali e arredo bagno, protagonisti della fiera Cersaie di Bologna.

Buon rientro a tutti e buona lettura!