News

Il primo Italian Design Day

Milano Design Film Festival

Un’occasione che intende promuovere il design italiano contemporaneo all’estero. Il 2 marzo 2017 per l’Italian Design Day in circa 100 sedi del mondo, 100 “ambasciatori” del settore del design (designer, architetti, art director, giornalisti, critici, docenti) racconteranno progetti di eccellenza. Tra questi, Silvia Robertazzi, una delle due curatrici di Milano Design Film Festival, è stata selezionata come ambasciatore del design italiano nel mondo. 

Per Mdff, una delle due curatrici, Silvia Robertazzi terrà un workshop presso l’Istituto Italiano di cultura di Addis Abeba intitolato Design. The new language of communication che tratta dell’audiovisivo come linguaggio poliedrico dal forte impatto emotivo e capace di introdurre in modo immediato tematiche e suggestioni diverse. I video nei diversi contesti e sui diversi supporti, dai tablet al grande schermo, è in grado di aggiornare l’utente in modo completo e in tempo reale.

In serata, presso l’Auditorium dell’Istituto Italiano di Addis Abeba, è prevista una prima parte di proiezioni legate al tema della città con la visione al pubblico dei film Milano Update e Flying gardners e una seconda parte di omaggio ai grandi protagonisti del design italiano con i film Achille Castiglioni. International Design Conference in Aspen e Amare Gio Ponti, pellicole presentate anche in occasione delle scorse edizioni di Milano Design Film Festival.

In ognuna di queste 100 sedi del mondo sarà visibile in anteprima mondiale il nuovo corto di Matteo Garrone, DeLightFuL, parte integrante della mostra evento curata da Ciarmoli Queda Studio in occasione del Salone del Mobile 2017 (Pad. 15).

Products
Xperia Touch, il proiettore futuristico di Sony
Places
Bangkok, cinque indirizzi tra design e architettura
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale