Credits: Ph. Vincent Lappartient
Credits: Ph. Vincent Lappartient
Credits: Ph. Vincent Lappartient
Credits: Ph. Vincent Lappartient
News

Il lino europeo in mostra a Milano

Quali sono le tappe della trasformazione del lino? Per conoscere meglio il complesso processo che va dalla pianta al tessuto, la rassegna Amo il Lino porta la natura in città. E lo fa con un’installazione firmata dal designer francese Philippe Nigro, visibile fino al prossimo 11 maggio a Milano nella cornice di MonteNapoleone District.

Un vero e proprio campo di lino che si estenderà dalla Piazzetta Croce Rossa fino a Piazza San Babila dove ammirare balle di paglia di lino estirpato, lino pettinato prima della filatura, rocche di filato e rotoli di tessuto multicolore. Un percorso a tappe ritmato dall’installazione di box in vetro a testimoniare la versatilità del lino in tutte le sue interpretazioni: dalla moda al design, fino ai materiali compositi. A oltre 5 metri di altezza, i colori del lino rivestiranno via Montenapoleone svelando l’eccellenza e l’innovazione che contraddistingue le aziende, i filatori e i tessitori italiani. Un’installazione luminosa realizzata con oltre 1500 metri di tessuti di lino. E per l’occasione 50mila sacchetti di semi di lino sostenibile, ecologico e responsabile saranno proposti ai visitatori: da piantare sul balcone, in terrazza oppure in giardino.

«Bisogna incoraggiare la produzione locale, è un settore in piena rinascita, e possiamo esserne fieri», spiega il designer Philippe Nigro. «I giovani alternativi hanno incoraggiato questo rilancio; più che una moda, è un ritorno alle origini. Per me, il lino è sorprendentemente ipertecnologico. Il lino mantiene la promessa della sostenibilità, per il pianeta e nel guardaroba». 

Storytelling
Barbara Radice: frammenti di vita, appunti per non dimenticare
News
La seconda edizione di Open House Milano
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La ceramica che scommette sull’innovazione

La ceramica che scommette sull’innovazione

Nel cuore del distretto di Sassuolo, Marazzi Group inaugura uno stabilimento ad alta automazione. Dove l’ingegno visionario dei designer si trasforma in realtà
Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Un progetto suggestivo a tema natalizio, che prende forma attraverso una duplice scenografia luminosa visibile fino al prossimo 6 gennaio
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto