Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
News

450 altalene colorano il cielo del Lussemburgo

L’artista lussemburghese Max Mertens ha inaugurato da qualche giorno Swings, una strabiliante installazione che domina il cielo di rue Philippe II, una delle strade più importanti ed eleganti nel centro della città di Lussemburgo.

Si tratta di 450 coloratissime altalene, tutte fabbricate a mano da un artigiano locale, animate dal vento e sospese sulla testa dei passanti. Un intervento di street art colorato e gioioso che si ispira alla leggerezza dei giochi infantili e all’allegria dei pomeriggi trascorsi sulle altalene dei parchi giochi.

L’opera Swings è parte di un processo di appropriazione di oggetti e luoghi del quotidiano per riconsegnarli a nuova vita. L’altalena è, infatti, un elemento facilmente riconoscibile da tutti che evoca l’estate e la spensieratezza dell’infanzia.

Presa, moltiplicata e ricollocata nel contesto inatteso di rue Philippe II, una delle vie dello shopping di lusso più importanti del Lussemburgo, l’altalena diventa il centro intorno al quale costruire l’opera d’arte.

L’installazione è risultato il progetto vincente tra i cinque presentati al concorso promosso dall’Associazione Rue Philippe II, insieme al Casino Luxembourg Art Museum e alla stessa Città di Lussemburgo, per animare le vie del centro durante l’estate 2016.

Le altalene di Max Mertens oscilleranno sulla testa dei passanti di rue Philippe II fino a fine agosto.

Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
Rue Philippe II colorata dall'installazione Swing di Max Mertens - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016. Dettaglio - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016. Vista dall'alto - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
Rue Philippe II colorata dall'installazione Swing di Max Mertens - Credits: Max Mertens
News
La nuova era di Airbnb?
News
A Brighton la torre panoramica mobile più alta al mondo
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale