Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
News

450 altalene colorano il cielo del Lussemburgo

L’artista lussemburghese Max Mertens ha inaugurato da qualche giorno Swings, una strabiliante installazione che domina il cielo di rue Philippe II, una delle strade più importanti ed eleganti nel centro della città di Lussemburgo.

Si tratta di 450 coloratissime altalene, tutte fabbricate a mano da un artigiano locale, animate dal vento e sospese sulla testa dei passanti. Un intervento di street art colorato e gioioso che si ispira alla leggerezza dei giochi infantili e all’allegria dei pomeriggi trascorsi sulle altalene dei parchi giochi.

L’opera Swings è parte di un processo di appropriazione di oggetti e luoghi del quotidiano per riconsegnarli a nuova vita. L’altalena è, infatti, un elemento facilmente riconoscibile da tutti che evoca l’estate e la spensieratezza dell’infanzia.

Presa, moltiplicata e ricollocata nel contesto inatteso di rue Philippe II, una delle vie dello shopping di lusso più importanti del Lussemburgo, l’altalena diventa il centro intorno al quale costruire l’opera d’arte.

L’installazione è risultato il progetto vincente tra i cinque presentati al concorso promosso dall’Associazione Rue Philippe II, insieme al Casino Luxembourg Art Museum e alla stessa Città di Lussemburgo, per animare le vie del centro durante l’estate 2016.

Le altalene di Max Mertens oscilleranno sulla testa dei passanti di rue Philippe II fino a fine agosto.

Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
Rue Philippe II colorata dall'installazione Swing di Max Mertens - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016. Dettaglio - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016. Vista dall'alto - Credits: Max Mertens
Max Mertens, Swing, 2016 - Credits: Max Mertens
Rue Philippe II colorata dall'installazione Swing di Max Mertens - Credits: Max Mertens
News
La nuova era di Airbnb?
News
A Brighton la torre panoramica mobile più alta al mondo
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La ceramica che scommette sull’innovazione

La ceramica che scommette sull’innovazione

Nel cuore del distretto di Sassuolo, Marazzi Group inaugura uno stabilimento ad alta automazione. Dove l’ingegno visionario dei designer si trasforma in realtà
Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Linea Light Group illumina Palazzo Vecchio a Firenze

Un progetto suggestivo a tema natalizio, che prende forma attraverso una duplice scenografia luminosa visibile fino al prossimo 6 gennaio
L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

L’installazione di Edoardo Tresoldi a Barcellona

Un’opera site-specific che prende forma sulla copertura de L’Illa Diagonal, edificio progettato da Rafael Moneo e Manuel de Solà-Morales
La casa-museo di Tony Salamé

La casa-museo di Tony Salamé

A Beirut, ospiti dell’imprenditore nel retail di lusso e creatore della Aïshti Foundation, Tony Salamé. Che ha fatto della ricerca della bellezza una ragione di vita. E del collezionismo d’arte contemporanea una missione
I 240 anni del Teatro alla Scala

I 240 anni del Teatro alla Scala

Una mostra per ripercorrere l’evoluzione del Teatro e della città di Milano, dal XVIII ad oggi. Con il progetto di Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto