Marc Chagall, Sopra la città, 1914/1918 - Credits: © The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia © Chagall ®, by SIAE 2018
Marc Chagall, Introduzione al teatro ebraico, 1920 - Credits: © The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia © Chagall ®, by SIAE 2018
Marc Chagall, Amore sulla scena, 1920 - Credits: © The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia © Chagall ®, by SIAE 2018
Marc Chagall, La letteratura, 1920 - Credits: © The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia © Chagall ®, by SIAE 2018
News

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, il 5 settembre a Mantova prenderà il via la mostra dedicata
 a Marc Chagall a cura di Gabriella Di Milia e in collaborazione con la Galleria di Stato Tretjakov di Mosca.

Promossa dal Comune di Mantova e organizzata e prodotta con la casa editrice Electa, la retrospettiva sarà ospitata presso Palazzo della Ragione, monumento medievale che, proprio a settembre, dopo un lungo e complesso intervento di valorizzazione sarà restituito alla città.

La mostra si intitola Marc Chagall come nella pittura, così nella poesia e raccoglie oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti dal pittore russo nel 1920 per il Teatro ebraico da camera di Mosca: opere straordinarie che rappresentano il momento più rivoluzionario e meno nostalgico del pittore di Vitebsk.

La mostra sarà anche accompagnata da un catalogo edito da Electa che, oltre a restituire le influenze e contaminazioni artistiche e culturali che Chagall assorbì vivendo a Vitebsk, San Pietroburgo, Parigi e Mosca, prende in esame la fascinazione che il pittore russo esercitò su poeti, artisti, letterati dell’inizio del secolo scorso.
 Il volume raccoglierà, per la prima volta tradotti, i principali testi letterari e poetici che, sull’artista, hanno scritto, critici, intellettuali e poeti del suo tempo.