"History of Italian design in the center of Milano" di Massimo Salamone
"Tutto scorre" di Gianfranco Bisceglia
"I sognatori" di Karolis Budreckas e David Lopez
"M4 sostenibile" di Aurora Laccetti
"La vecchia e nuova Milano" di Lucia Tonelli
"Time travel" di Leonardo Renis
News

Idee in cantiere per la metro M4 di Milano

M4, già ribattezzata linea Blu, sarà la nuova metropolitana di Milano che collegherà il centro storico con la parte Est e con la parte Ovest della città, rendendo possibile il collegamento con l’aeroporto di Linate. Il progetto sarà completato entro il 2022 e «permetterà di ridimensionare il traffico a vantaggio del trasporto pubblico, con considerevoli benefici per chi vive e lavora a Milano, e per l’ambiente». Proprio come l’M5, anche la linea Blu sarà dotata di guida automatica e un sistema che guida l’apertura delle porte delle carrozze esclusivamente alla fermata dei treni in stazione, evitando il rischio di cadute e infortuni. La sua estensione sarà di 15 chilometri intervallati da 21 fermate, tutte sotterranee.

Durante la fase operativa dei lavori di integrazione del trasporto urbano, è stata indetta una call pubblica che ha portato alla realizzazione di 61 progetti per la decorazione delle cesate dei cantieri M4. «I 61 progetti adottano vari linguaggi visivi, pensati per abbellire le porzioni di città con i cantieri: fotografia, scultura, pittura ma anche eco-installazioni», raccontano gli organizzatori del workshop Idee in cantiere varato dall’Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano in collaborazione con M4 spa e gestita da MM Comunicazione.

L’esito del progetto sarà presentato alla Triennale di Milano il prossimo 11 giugno, dove sarà possibile esprimere la propria preferenza per tre progetti. Questi andranno a integrare il giudizio che sarà espresso da una giuria tecnica nominata dall’Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano, che definirà i 35 progetti vincitori che verranno realizzati nel corso dell’anno. L’appuntamento è dalle 11.00 alle 20.00 in viale Alemagna 6.

 

Places
Zazà Ramen, tra arte e cucina
News
Una penthouse firmata Ettore Sottsass è in vendita, a New York
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata
Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

Thierry Lemaire: "Nessuno mi chiede di essere minimal"

A Parigi, a casa del designer e interior decorator che arreda gli interni dell’alta società internazionale. Disegnando anche pezzi speciali e collezioni ad hoc
Un soggiorno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un soggiorno sabbatico per rivitalizzare Grottole, a due passi da Matera

Un'idea di Airbnb per promuovere il borgo lucano dimenticato, in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019
La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


La nuova boutique Aesop a Bath, in Inghilterra


A firmarlo è lo studio creativo londinese JamesPlumb e, tra le altre cose, al piano superiore include una biblioteca