Matteo Agati
Gustavo Martini
Giulio Masciocchi
Térence Coton
Armando Costa
News

Istituto Marangoni a Shanghai

Dal 23 al 25 novembre prenderà il via la prima edizione di Milan Design Week Out che, in cooperazione con uno dei più importanti distretti della città di Shanghai, Jing An District, punta a esportare il modello del Fuorisalone oltreoceano.

Istituto Marangoni sarà partner ufficiale dell’evento, partecipando attivamente con installazioni e talk dedicati al mondo del design e della moda.

Di fronte all’Exhibition Centre, sede del Salone del Mobile di Shanghai, si svilupperà un “percorso” su due direttive principali: una mostra sulla moda internazionale, sviluppata lungo la Nanjing Road W e caratterizzata da otto installazioni dedicate ai più importanti marchi del lusso e del fashion made in Italy, e un ampio garden coperto di circa mille metri quatri destinati al mondo del lifestyle.

Per l’occasione, negli spazi del Shanghai Exhibition Center, Istituto Marangoni Milano darà visibilità a Prisma Project, presentato ad aprile in occasione del Salone di Mobile di Milano con il coordinamento dell’architetto Sergio Nava, docente di Product Design. Il progetto vede il coinvolgimento di un team di giovani alunni della scuola: Gustavo Martini, Matteo Agati, Giulio Masciocchi e Térence Coton.  

Prisma Project ha previsto la realizzazione di quattro lampade che sfruttano la tecnologia OLED, prodotte in collaborazione con Sharebot, azienda italiana leader nella produzione di stampanti 3D professionali.

Lungo Nanjing Road W, spazio agli outfit di Armando Costa, Alumnus della Milano School of Fashion. Il designer è stato selezionato per la prima edizione di I’M Alumni Collections ®evolution, nuovo progetto volto a supportare e promuovere il lavoro degli ex studenti più talentuosi. Il prossimo settembre avrà l'opportunità di far sfilare i propri capi in occasione di Milano Moda Donna.

News
Luci d’artista sul grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino
Products
La lampada Coupé di Joe Colombo compie 50 anni
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”
Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Ad Amatrice la Casa del Futuro firmata Stefano Boeri

Un polo di innovazione sostenibile dedicato ai giovani: ecco il progetto di recupero e rifunzionalizzazione del Complesso Don Minozzi