Saba Innab, Moment 1 - Detail, 2018 - Credits: Courtesy Saba Innab
Saba Innab, Moment 3 - Sketch, 2018 - Credits: Courtesy Saba Innab
Saba Innab, Moment 4, Sketch, 2018 - Credits: Courtesy Saba Innab
Armando Perna, Shatila. The Twilight World, 2014 - in progress - Credits: Courtesy Armando Perna
Armando Perna, Shatila. The Twilight World, 2014 - in progress - Credits: Courtesy Armando Perna
Armando Perna, Shatila. The Twilight World, 2014 - in progress - Credits: Courtesy Armando Perna
Armando Perna, Shatila. The Twilight World, 2014 - in progress - Credits: Courtesy Armando Perna
News

Milano Arch Week: la mostra Relics of Now

Dopo il debutto a Torino in occasione del Salone Internazionale del Libro, approda a Milano in una versione più ampia e rinnovata la mostra Relics of Now, ospitata nell’ambito della seconda edizione di Milano Arch Week.

Curata da Emilia Giorgi e promossa in collaborazione con la Fondazione Merz, l’esposizione andrà in onda dal 24 al 27 maggio negli spazi della Triennale: un dialogo tra la ricerca dell’architetto e artista palestinese Saba Innab e del fotografo italiano Armando Perna. Relics of Now si configura come una riflessione interdisciplinare sugli insediamenti per rifugiati palestinesi a partire da due casi studio in Libano, creando una risonanza tra fotografia, architettura e urbanistica.

Saba Innab, classe 1980, per la prima volta in mostra in Italia, con il progetto Momentary Foundationssi concentra sulla complessità della condizione di perenne esilio del popolo palestinese, in cui la temporaneità degli insediamenti diviene permanente. Shatila. The Twilight World è invece un’indagine fotografica condotta da Armando Perna a partire dal 2014 e sviluppata negli anni, come parte di una ricerca più ampia e complessa su Dahiye, la periferia meridionale di Beirut, teatro del massacro del 1982.

A corredo della mostra, venerdì 25 maggio alle 19.00, la sala Lab della Triennale ospiterà un talk moderato da Emilia Giorgi insieme a Saba Innab, Armando Perna e Paola Caridi.

Products
Outdoor: le ultime proposte per arredare gli esterni
Products
Una tazzina da caffè d’autore
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell

Invertire la rotta: 5 hotel nei borghi e nell'entroterra

Prendendo spunto dal progetto Arcipelago Italia alla Biennale Architettura di Venezia, abbiamo creato un percorso attraverso paesi, campagne e piccole città dalla bellezza unica
Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Arte in vacanza: le mostre da vedere in viaggio

Lontano dalle grandi città, ecco gli appuntamenti con l'arte contemporanea da non perdere
Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

Compagni di viaggio: 7 libri da portare in vacanza

In spiaggia, in montagna o tra un'avventura e l'altra, abbiamo selezionato qualche novità da gustarsi durante le ferie estive
Le piscine abbandonate del Regno Unito

Le piscine abbandonate del Regno Unito

Il fotografo Gigi Cifali ne ha ritratte decine: il risultato è un progetto fotografico che racconta le trasformazioni sociali dell'ultimo secolo
Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Naoto Fukasawa: "Il mio obiettivo è creare qualcosa che faccia del bene"

Fukasawa è il designer giapponese che pratica la semplicità. Nelle sue forme equilibrate non esistono eccessi, solo quello che è necessario. In trentotto anni di carriera ha reinventato sedie, divani, mobili, lampade, congegni elettronici, telefoni. Il suo obiettivo? Migliorare con i suoi progetti la vita di tutti i giorni, attraverso un design “giusto”