Alice Rawsthorn, Guest Curator di Milano Design Film Festival 2019 - Credits: Ph. Michael Leckie
News

Milano Design Film Festival 2019: un po’ di anticipazioni

Milano Design Film Festival è un appuntamento ormai consolidato nel palinsesto culturale della città. Arrivato alla settima edizione, quest'anno si svolgerà dal 24 al 27 ottobre negli spazi di Anteo Palazzo del Cinema, come di consueto con grande opening ospitato dall Triennale.

«Visto il mio amore per il design e il cinema, sono veramente entusiasta dell’invito a partecipare come Guest Curator a Milano Design Film Festival 2019 e non vedo l’ora di poter condividere con il pubblico di Milano i miei film preferiti sul design», ha dichiarato la giornalista e critica inglese Alice Rawsthorn, che affiancherà le direttrici Antonella Dedini e Silvia Robertazzi, oltre a Porzia Bergamasco, giornalista e curatrice.

Tema della nuova edizione di Milano Design Film Festival sarà Mind The Gap, una riflessione sulla rivoluzione digitale che stiamo vivendo in quest’inizio secolo. Una rivoluzione che porta con sé la nascita di nuove professioni, modalità di lavoro, estetiche e gerarchie dei valori e soprattutto uno stravolgimento nell’instaurarsi delle relazioni.

Tra le novità spicca anche l’Architecture Film Award, primo premio internazionale dedicato a cinema e architettura istituito da Milano Design Film Festival e dalla Fondazione degli Architetti, P.P.C della provincia di Milano. L'obiettivo è incentivare la produzione di opere cinematografiche dedicate all’architettura e alla progettazione.

Nel frattempo, da marzo a novembre, la multisala di Piazza XXV Aprile ospiterà sei matinée - una domenica al mese - curati da Milano Design Film Festival. Una buona occasione per rivedere i titoli persi nelle passate edizioni. Le date: 10 marzo, 7 aprile, 12 maggio, 15 settembre, 13 ottobre, 17 novembre. Non solo: MDFF sarà anche in giro per il mondo, da Stoccolma a Il Cairo, passando Barcellona, Shanghai, Hong Kong, Cheng Du e Shenzen.