Credits: Moss Architecture
Credits: Moss Architecture
Credits: Moss Architecture
Genius Loci - Moss Architecture. Scatti di Stane Street montati all’interno di simil camere oscure - Credits: Moss Architecture
Stane Street - Kennington Park - Credits: Moss Architecture
Stane Street - Leatherhead - Credits: Moss Architecture
Stane Street - M25 - Credits: Moss Architecture
Stane Street - Chichester - Credits: Moss Architecture
Stane Stree - Box Hill Vineyard - Credits: Moss Architecture
News

Il Genius Loci e l’identità di una strada

Milano Design Film Festival

Stane Street è un’antica strada romana che dall’area londinese di London Bridge, nel distretto di Bankside, porta a Chichester, una cittadina nella costa sud dell’Inghilterra.

In questa zona ha sede lo studio Moss Architecture che ha deciso di renderle un tributo e svelare alla comunità locale le sue tracce. Bankside è oggi un quartiere in rapida trasformazione, in cui si sono trasferiti svariati studi di creativi e in cui grandi arterie del traffico si sovrappongono ad aree ancora inurbanizzate, piccoli vicoli e piazze. È come un villaggio in una grande metropoli.

Per celebrare questo luogo e la sua evoluzione nel tempo, Moss Architecture ha realizzato una mostra site specific, in cui fotografie montate all’interno di una sorta di camera oscura e un video mettono in evidenza la diversità morfologica della strada, la sua storia e ricchezza. Ancora attiva, Stane Street dai campi di Chichester attraversa vigneti, la cittadina di Leatherhead e il parco di Kennington nel distretto di Lambeth. È evoluta nel tempo divenendo parte integrante del sistema viario dell’area del London Bridge.

L’utilizzo sociale e le relazioni commerciali sono quindi alla base dello sviluppo, peculiare e irripetibile, del luogo. È appunto il Genius Loci. Moss Architecture ha percorso gli oltre 95 km (60 miglia) di strada registrando suoni, scattando fotografie e filmando video in precisi punti di stazionamento. Si tratta dunque di un lavoro “archivistico” e documentaristico in cui alle immagini e i suoni reali, quasi senza montaggio, è affidata la testimonianza dell’essenza del luogo.

Il video è infatti un collage di filmati lungo la strada che catturano la variazione del tessuto, della densità e dell’utilizzo: dalla campagna, alla strada ad alta percorrenza, alla piazza con il pub e le persone in sosta. Le fotografie, infine, sono montate all’interno di scatole di legno compensato dotate di lenti circolari a “occhio di pesce”, che consentono alla luce naturale di entrare e di distorcere l’immagine bidimensionale con un effetto tridimensionale.

Places
InBox Capsule Hotel: design e comfort a San Pietroburgo
Products
IKEA lancia due collezioni in edizione limitata
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni
Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

Un laboratorio aperto all’Asilo Sant’Elia di Como

L’architettura firmata dal progettista comasco Giuseppe Terragni ospita le opere di 18 giovani artisti. Per un solo giorno: giovedì 19 luglio dalle 16.00 alle 22.00
Design hotel a Firenze 


Design hotel a Firenze 


Nei pressi della Fortezza da Basso, M7 Contemporary Apartments mette insieme il comfort di una casa e i servizi dell’hotellerie tradizionale