The Stairs - Credits: MVRDV
The Stairs - Credits: MVRDV
The Stairs - Credits: MVRDV
The Infinity Kitchen - Credits: MVRDV
The Infinity Kitchen - Credits: MVRDV
The Infinity Kitchen - Credits: MVRDV
The Infinity Kitchen - Credits: MVRDV
News

Due installazioni firmate MVRDV

Milano Design Film Festival

Se capitate a Rotterdam entro il 12 giugno 2016 non mancate di fare una visita all’installazione temporanea “The Stairs”, una scala di 180 gradini, progettata da MVRDV e creata con i ponteggi, che conduce i visitatori dalla stazione centrale di Rotterdam fino al tetto del Groot Handelsgebouw, a 29 metri di altezza.

Questo edificio è un simbolo della storia della ricostruzione della città nel dopoguerra e arrivare alla sua piattaforma di osservazione dà la possibilità di avere una vista mozzafiato sullo skyline di Rotterdam. Per rendersene conto, il linguaggio video è senza dubbio la forma più efficace:

Dalla città alla cucina, perché all’interno di Kitchen Home Project, evento satellite della Biennale di Architettura di Venezia 2016, MVRDV ha progettato una cucina completamente trasparente.

L’installazione “Infinity Kitchen” è una normalissima cucina modulare realizzata interamente in vetro e mira a sviluppare migliori comportamenti alimentari rendendo la preparazione dei cibi fisicamente trasparente. Magari, il fatto di avere più chiara in mente la quantità di rifiuti prodotti e il grado di pulizia, aumenterà anche la consapevolezza nelle persone.

Il progetto è stato realizzato con il supporto dell’architetto giapponese Kengo Kuma e dell’artista multimediale Chai Ying Yeung e rimarrà in esposizione presso l’Università IUAV di Venezia fino al 30 settembre 2016. Ancora una volta, un video spiegherà meglio il concept:

Places
Hotel Not Hotel: viaggio nell'albergo più stravagante d'Europa
Products
Mundus Nr. 3404: Il catalogo Thonet del 1934
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto