Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
Nendo x Le Bon Marché - Credits: Le Bon Marché
News

Nendo x Le Bon Marché

Ogni anno, verso metà gennaio, lo storico grande magazzino Le Bon Marché di Parigi invita un artista internazionale a realizzare delle installazioni nei suoi spazi. Obiettivo dell'iniziativa è quello di dare carta bianca ai protagonisti dell'arte e del design contemporaneo mettendo in luce le intersezioni tra le varie discipline artistiche.

Quest'anno è il turno di Oki Sato e del suo studio Nendo con la mostra ame nochi hana, che esprime il tema della pioggia e dello sbocciare dei fiori in una serie di installazioni sviluppate su vari piani del negozio e nelle vetrine.

L'idea alla base del progetto è quella di rappresentare, attraverso l'immagine delle gocce e dei fiori, il concetto di un nuovo inizio. Oki Sato ha progettato quattro opere oniriche intorno all'acqua piovana e ai fiori: ognuna esplora la connessione e l'interrelazione tra questi due elementi universali. I “fiori della pioggia" da lui disegnati vogliono comunicare gioia e positività, tracciando un filo conduttore tra le opere in mostra. Le quattro diverse installazioni sono state infatti pensate per dimostrare come a volte gli elementi negativi della nostra vita possono essere interpretati positivamente cambiando leggermente le nostre prospettive.

La mostra ame nochi hana rafforza l'impegno di Le Bon Marché nel panorama dell'arte contemporanea: le opere di Nendo seguono Er Xi di Ai Weiwei (2016), Where are we Going? di Chiharu Shiota (2017), Sous le Ciel di Leandro Erlich (2018) e Branco Luz di Joana Vasconcelos (2019).

La mostra ame nochi hana rimarrà in scena fino al 16 febbraio 2020.