Caracol Design Studio | Milano | Bilbo - Credits: Open Design Italia
News

New Shapes of Made in Italy: il design italiano sbarca a Budapest

Mariacristina Ferraioli

La mostra New Shapes of Made in Italy di scena fino al 20 ottobre all'Istituto Italiano di Cultura di Budapest espone 15 giovani designer italiani.

La mostra è a cura di Open Design Italia, una piattaforma indipendente per la promozione della creatività e un incubatore di talenti. Dal 2010, Open Design Italia seleziona creativi attraverso un concorso internazionale, aperto a giovani designer sia italiani che stranieri.

New Shapes of Made in Italy nasce dalla volontà di creare un network internazionale per la creatività italiana, soprattutto legata al design autoprodotto o di piccola serie.

In mostra sono esposti lavori che rappresentano il tema della preziosità sia per i materiali utilizzati sia per la modalità di ricerca adoperata.  

I designer selezionati per la mostra sono: Arago design, Art, Arturonoce, Federica Bubani, Caracol Design Studio, Emmedi.design, Franco Catalini, Massimo Marcelli, Peralia, Tania Marta Pezzuolo, Re-find, Sotteranea Officina Sperimentale, Tipo 00 design, Urge Design, Woodart Km Zero.

La mostra non si ferma a Budapest ma prosegue il suo viaggio in Europa. Il prossimo appuntamento sarà a Berlino presso l'Istituto Italiano di Cultura dal 9 gennaio al 3 febbraio 2017.

Emmedi.design | Bologna | Una Balena sul Muro - Credits: Davide Menis
Urge Design | Bologna | Ultravioletto - Credits: Open Design Italia
Art | Lecce | Kinu - Credits: Open Design Italia
Peralia | Milano | Zero Ossigeno Lamps - Credits: Open Design Italia
Credits: Open Design Italia
Tipo 00 design | Milano | Tipo 00 - Credits: Open Design Italia
Franco Catalini | Verona | Franco Catalini - Credits: Open Design Italia
Arturonoce | Bologna | Memories - Credits: Open Design Italia
Re-find | Bologna | Twist and Shout - Credits: Open Design Italia
Woodart Km Zero | San Pietro in Casale (Bologna) | Serie Stratigrafia - Credits: Open Design Italia
Credits: Open Design Italia
Federica Bubani | Faenza | Totidé - Credits: Open Design Italia
Sotteranea Officina Sperimentale | Torino | Sostanza - Credits: Open Design Italia
Tania Marta Pezzuolo | Roma | Marquise bag - Credits: Marion Leflour
Products
L’ufficio secondo Tom Dixon
News
IN Residence #10: a Torino un workshop per giovani designer
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto
LightHenge illumina Milano Fall Design Week

LightHenge illumina Milano Fall Design Week

Per tutta la durata del mese di ottobre, l’installazione di suoni e luci firmata da Stefano Boeri per Edison illumina piazza XXV Aprile
Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Una mostra affronta il tema della riqualificazione delle periferie

Si intitola "Metropoli Novissima" e sarà visibile fino al prossimo 15 novembre presso il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore di Napoli
Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Riflessioni sul presente: Brera Design Days

Una settimana di incontri, talk, workshop e mostre sul rapporto tra design, politiche urbane, grafica e industria 4.0. Cosa vedere e perché