News

Dubai, Santiago Calatrava firmerà il nuovo grattacielo più alto del mondo

Milano Design Film Festival

Entro il 2020 la nuova torre del Dubai Creek Harbour sorgerà su progetto dell’architetto e ingegnere spagnolo Santiago Calatrava, vincitore del concorso internazionale di progettazione.

Chiamata “The Tower”, si inserirà nello skyline di Dubai diventando il fulcro del Dubai Creek Harbour.

Secondo le stime della Emaar Properties - una della più grandi aziende mondiali nel settore immobiliare, già proprietaria del famoso grattacielo del Burj Khalifa, il progetto di Santiago Calatrava diventerà una delle mete turistiche e residenziali più importanti al mondo in vista di EXPO Dubai 2020 dal tema “Unire le Menti, Creare il Futuro”.

Per avere un’anteprima, ecco qui il video in cui è illustrato il progetto.

Ispirata a un giglio e all’immagine di un minareto, The Tower sarà un punto di osservazione privilegiato sulla città. “The Pinnacle Room”, offrirà diversi scenari sulla città, tra cui una piattaforma a 360°, balconi girevoli e giardini sospesi che avvolgeranno la struttura ricreando “i giardini di Babilonia”.

L’illuminazione saprà creare magie e spettacoli facendo risaltare la forma del fiore grazie all’effetto dinamico che avrà sulla struttura.

Products
Studio 900: ispirazioni Mid-century nel cuore di Istanbul
Products
Cinque semplici ed eleganti portaoggetti per ufficio
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Ristrutturare casa: i suggerimenti di CasaFacile

Ristrutturare casa: i suggerimenti di CasaFacile

Dai pavimenti agli infissi, passando il soppalco e il bagno. Una guida utile per progettare e rinnovare casa
L

L'opera pubblica di Roberto Coda Zabetta a Portivy, in Bretagna

L'artista biellese ha realizzato un grande affresco utilizzando pigmenti organici. Marea dopo marea, il dipinto verrà assorbito dal mare
Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

Zaha Hadid Architects reinterpreta un classico di Hans J. Wegner

La celebre seduta firmata dal progettista danese nel 1963 si rifà il look, optando per un connubio di pietra e compositi in fibra di carbonio
Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Garage Morelli è il più bel parcheggio del mondo


Si trova a Napoli, per la precisione nel quartiere di Chiaia, ed è costruito all’interno di una cava di tufo su sette livelli
Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Chip Kidd: noi, in questo mondo di (super)eroi

Un’ossessione da collezionista per Batman. E per i mobili di Eileen Gray. Il più acclamato designer editoriale al mondo rivela le sue passioni e ispirazioni